Ducato e principato di Benevento: Duchi di Benevento, Monetazione longobarda di Benevento, Monetazione di Adelchi di Benevento

0 avg rating
( 0 ratings by Goodreads )
 
9781231981276: Ducato e principato di Benevento: Duchi di Benevento, Monetazione longobarda di Benevento, Monetazione di Adelchi di Benevento
View all copies of this ISBN edition:
 
 
Reseña del editor:

Fonte: Wikipedia. Pagine: 26. Capitoli: Duchi di Benevento, Monetazione longobarda di Benevento, Monetazione di Adelchi di Benevento, Ducato di Benevento, Grimoaldo, Pandolfo Testadiferro, Erchemperto, Romualdo I di Benevento, Sovrani di Benevento, Grimoaldo III di Benevento, Atenulfingi, Atenolfo I di Capua, Landolfo IV di Benevento, Arechi II, Sicardo di Benevento, Gisulfo II di Benevento, Radelchi I di Benevento, Romualdo II di Benevento, Aloara di Capua, Arechi I di Benevento, Gisulfo I di Benevento, Zottone, Vigilinda, Godescalco di Benevento, Grimoaldo IV di Benevento, Sicone I di Benevento, Gregorio di Benevento, Landolfo III di Benevento, Liutprando di Benevento, Totone, Aione I, Landenolfo II di Capua, Orso di Benevento, Radoaldo di Benevento, Rodolfo di Benevento, Gaideris di Benevento, Audelais di Benevento, Aione II di Benevento, Landolfo I di Benevento, Radelgardo di Benevento. Estratto: Con monetazione longobarda di Benevento, parte della più generale monetazione longobarda, ci si riferisce alle monete coniate tra il 680 circa e la fine del IX secolo nel ducato e nel principato di Benevento. Furono dapprincipio coniati solidi e tremissi, monete entrambe d'oro, che imitavano quelle dell'Impero romano d'Oriente; in seguito seguì l'emissione di monete a nome prima dei duchi e poi dei principi beneventani. Verso la fine dell'VIII secolo accanto alle monete d'oro furono battute quelle d'argento, che gradualmente presero il posto delle precedenti come peraltro successe nel resto dell'Europa occidentale. L'argento divenne il metallo monetato prevalente solo dalla metà del IX secolo. Le monete dei duchi longobardi di Benevento hanno caratteri propri che le distinguono da quelle dei Longobardi stanziati al nord Italia (Langobardia Maior): a nord la coniazione era indirizzata quasi esclusivamente ai tremissi, a Benevento furono coniati anche i solidi e ci si ispirò ai modelli bizantini anche quando nella Langobardia Maior, verso la fine del VII secolo a part...

"About this title" may belong to another edition of this title.

(No Available Copies)

Search Books:



Create a Want

If you know the book but cannot find it on AbeBooks, we can automatically search for it on your behalf as new inventory is added. If it is added to AbeBooks by one of our member booksellers, we will notify you!

Create a Want