Geografia della Calabria: Corsi d'acqua della Calabria, Fari della Calabria, Fiumi della Calabria, Geografia della provincia di Cosenza

0 avg rating
( 0 ratings by Goodreads )
 
9781231999462: Geografia della Calabria: Corsi d'acqua della Calabria, Fari della Calabria, Fiumi della Calabria, Geografia della provincia di Cosenza
View all copies of this ISBN edition:
 
 
Rese˝a del editor:

Fonte: Wikipedia. Pagine: 45. Capitoli: Corsi d'acqua della Calabria, Fari della Calabria, Fiumi della Calabria, Geografia della provincia di Cosenza, Golfi della Calabria, Grotte della Calabria, Gruppi montuosi della Calabria, Isole della Calabria, LocalitÓ termali della Calabria, Pianure della Calabria, Territori della Calabria, Valli della Calabria, Grande Reggio, Area metropolitana di Reggio Calabria, Massiccio del Pollino, Calabria Ulteriore, Serre calabresi, Calabria Citeriore, Vallata dello Stilaro Allaro, Isola di Dino, Piana di Gioia Tauro, Bovesia, Alto Ionio Cosentino, Sila, Locride, Appennino meridionale, Piana di Sant'Eufemia, Madonna di Prestarona, Monti di Orsomarso, Mercurion, Cassano allo Ionio, ComunitÓ montana Alto Jonio, Aspromonte, Golfo di Taranto, Capo Vaticano, Ferdinandea, Punta Pezzo, Piana di Sibari, Vallata del Torbido, Capo Spartivento, Isola di Cirella, Faro di Capo dell'Armi, Catena Costiera, Valle del Mercure, Golfo di Squillace, Istmo di Catanzaro, Grotta di Sant'Angelo, Lametino, Faro di Scilla, Appennino calabro, Riviera dei Cedri, Golfo di Policastro, Faro di Punta Stilo, ArbŰria, Golfo di Corigliano, Golfo di Gioia Tauro, Golfo di Sant'Eufemia, Grotte Carsiche di Sant'Angelo, Valle del Ferro, Promontorio di Cardone, Galatrella, Mizofato, Piano di Novacco. Estratto: Il concetto di Grande Reggio - ovvero la Reggio Calabria che si estende da un capo all'altro tra le spiagge di Pellaro a quelle di Scilla - risale al 1927, quando vennero accorpati nel capoluogo quattordici comuni fino ad allora autonomi e che oggi sono quartieri e sobborghi periferici che, come allora, facevano parte dell'hinterland del centro cittadino e dell'intera area dello stretto calabrese. . Dopo il terremoto del 1908, la forte ripresa della cittÓ comport˛ un continuo e progressivo sviluppo demografico-edilizio. Infatti il governo incentiv˛ ogni iniziativa finalizzata a migliorare le condizioni sociali, igieniche e di viabilitÓ della cittÓ pi¨ antica e popo...

"About this title" may belong to another edition of this title.

(No Available Copies)

Search Books:



Create a Want

If you know the book but cannot find it on AbeBooks, we can automatically search for it on your behalf as new inventory is added. If it is added to AbeBooks by one of our member booksellers, we will notify you!

Create a Want