Geometria proiettiva: Mappe conformi, Proiezioni cartografiche, Proiezione cilindrica centrografica modificata di Mercatore, Birapporto

0 avg rating
( 0 ratings by Goodreads )
 
9781232001652: Geometria proiettiva: Mappe conformi, Proiezioni cartografiche, Proiezione cilindrica centrografica modificata di Mercatore, Birapporto
View all copies of this ISBN edition:
 
 
Rese˝a del editor:

Fonte: Wikipedia. Pagine: 29. Capitoli: Mappe conformi, Proiezioni cartografiche, Proiezione cilindrica centrografica modificata di Mercatore, Birapporto, Spazio proiettivo, Coordinate omogenee, Proiezione di Gauss-Boaga, Enti geometrici impropri, Funzione omogenea, Proiezione di Peters, Piano proiettivo, Trasformazione di M÷bius, Coordinate trilineari, Proiezione cartografica, Mappa conforme, Retta proiettiva, Proiezione di Fuller, Proiezione gnomonica, Quadrica, Teoria di campo conforme, Riferimento proiettivo, Proiezione conica conforme di Lambert, Proiezione stereografica, Piano di Fano, Proiezione di Mollweide, Teorema di Desargues, Teorema di Pascal, VarietÓ proiettiva, Proiezione di Robinson, Proiezione Universale Trasversa di Mercatore, Teorema dell'esagono di Pappo. Estratto: La proiezione di Mercatore Ŕ una proiezione cartografica conforme e cilindrica proposta nel 1569 dal geografo e cartografo fiammingo Gerard de Cremer noto come Gerardus Mercator (italianizzato in Gerardo Mercatore). La rappresentazione di Mercatore Ŕ uno sviluppo cilindrico diretto modificato da un procedimento misto geometrico-analitico che rende le carte isogoniche (angoli uguali nella rotta). Essa Ŕ diventata la proiezione cartografica pi¨ usata per le mappe nautiche per la sua proprietÓ di rappresentare linee di costante angolo di rotta (linee lossodromiche) con segmenti rettilinei. Mentre la scala delle distanze Ŕ costante in ogni direzione attorno ad ogni punto, conservando allora gli angoli e le forme di piccoli oggetti (il che rende la proiezione conforme), la proiezione di Mercatore distorce sempre pi¨ la dimensione e le forme degli oggetti estesi passando dall'equatore ai poli, in corrispondenza dei quali la scala della mappa aumenta a valori infiniti (secondo un grigliato delle latitudini crescenti). Nel 1569 Mercatore pubblic˛ un grande planisfero misurante 202x124 cm, stampato in diciotto diversi fogli. Come in ogni proiezione cilindrica, paralleli e meridiani sono rap...

"About this title" may belong to another edition of this title.

(No Available Copies)

Search Books:



Create a Want

If you know the book but cannot find it on AbeBooks, we can automatically search for it on your behalf as new inventory is added. If it is added to AbeBooks by one of our member booksellers, we will notify you!

Create a Want