Mitologia: Creazione, Mostro, Religione proto-indoeuropea, Mito, Mito degli agricoltori, Mito dei cacciatori, Mito di fondazione

0 avg rating
( 0 ratings by Goodreads )
 
9781232046677: Mitologia: Creazione, Mostro, Religione proto-indoeuropea, Mito, Mito degli agricoltori, Mito dei cacciatori, Mito di fondazione
View all copies of this ISBN edition:
 
 
Rese˝a del editor:

Fonte: Wikipedia. Pagine: 64. Capitoli: Creazione, Mostro, Religione proto-indoeuropea, Mito, Mito degli agricoltori, Mito dei cacciatori, Mito di fondazione, Morte personificata, Eroe, San Cristoforo, Mito cosmogonico, Cervo, Antinoo, Lingua degli uccelli, Fonte della giovinezza, Ebreo errante, Uovo cosmico, Eziologia, Demone, Mutaforma, Religioni misteriche, Libri di Thot, Creatura leggendaria, Betilo, Anzar, Psicopompo, Maui, Lexicon Iconographicum Mythologiae Classicae, Mito degli eroi, Mitologia dei Nativi Americani, Mitologia in Francia, Laima, Eterna giovinezza, Fakrou, Mitologema, Nuckelavee, Eroe culturale, Epiclesi, Demone del consumo, Tappeto volante, Enigma della sfinge, Mitografia, Confinati, Mitologia del Sole, Marnas, Ruggine del grano, Animale mitologico, Cenocroca, Fedalli, Keret. Estratto: Il termine creazione indica l'opera di una o pi¨ divinitÓ che con un mero atto della volontÓ porta all'esistenza ci˛ che prima non esisteva, il Creato. Questo processo pu˛ essere immaginato come istantaneo, ma l'istantaneitÓ non Ŕ un elemento costituente del concetto di creazione. Pi¨ comunemente, il concetto di creazione viene riferito alla creazione del mondo, ma questo concetto pu˛ essere applicato anche a singoli esseri. Non tutte le religioni credono che il mondo sia stato creato. Nella mitologia greca, per esempio, il mondo esisteva in forma di caos e si Ŕ successivamente trasformato, dando origine anche agli dei. La concezione greca delle origini del mondo, pertanto, non Ŕ un racconto di creazione del mondo. Nell'Ottocento Ŕ stata vivamente contrapposta l'idea di creazione all'idea di evoluzione, presupponendo l'una incompatibile con l'altra. Infatti l'evoluzione indicherebbe l'esplicazione di una caratteristica insita negli esseri viventi o anche inanimati, indipendente dalla volontÓ di qualsiasi entitÓ soprannaturale. Oggi si tende a negare questa contrapposizione. La creazione in senso teologico si riferisce alla volontÓ e alla potestÓ di Dio, ma no...

"About this title" may belong to another edition of this title.

(No Available Copies)

Search Books:



Create a Want

If you know the book but cannot find it on AbeBooks, we can automatically search for it on your behalf as new inventory is added. If it is added to AbeBooks by one of our member booksellers, we will notify you!

Create a Want