Mitologia sumera: Enki, Gilgamesh, Nibiru, Giardino dell'Eden, Epopea di Gilgamesh, Inanna, Dumuzi, Dingir, Martu, Enmerkar e Enshuhgirana

0 avg rating
( 0 ratings by Goodreads )
 
9781232047018: Mitologia sumera: Enki, Gilgamesh, Nibiru, Giardino dell'Eden, Epopea di Gilgamesh, Inanna, Dumuzi, Dingir, Martu, Enmerkar e Enshuhgirana
From the Publisher:

Fonte: Wikipedia. Pagine: 33. Capitoli: Enki, Gilgamesh, Nibiru, Giardino dell'Eden, Epopea di Gilgamesh, Inanna, Dumuzi, Dingir, Martu, Enmerkar e Enshuhgirana, Ninhursag, Anunnaki, Enmerkar e il signore di Aratta, Meskiaggasher, Lugalbanda, Ereshkigal, Geshtinanna, Mesannepada, Enkidu, Mito di Etana, Belili, Urshanabi, Enmebaragesi, Puabi, Etana di Kish, Lugal-Anne-Mundu, Lugalbanda e l'uccello Anzud, Utukku, Nammu, Lugal-Kitun, Iahu, Ninkasi, Lugalbanda nella grotta della montagna, Ur-Nungal, Ilshu, Apsû, Lamgi-Mari, Mesh-He, Udul-Kalama, Adad, Melem-Ana, La-Ba'shum, En-Nun-Tarah-Ana, Kur, Ninlil, Nanshe, Bau, Imer, Nidaba, Iltasadum, Eanna, Shara, An-Ki, Ashnan, Gibil, Nunbarsegunu, Lahar. Estratto: Enki (Sumero: ) è un dio della in Mitologia sumera, più tardi conosciuto come Ea in accadico e nella mitologia babilonese. Originariamente era identificato come la divinità protettrice di Eridu, la capitale religiosa dell'antica Mesopotamia. Più tardi l'influenza del suo culto si diffuse in tutta la Mesopotamia, nella regione di Canaan e tra gli Ittiti e gli Hurriti. Era la divinità dei mestieri (gašam), del male, acqua, mare, laghi (a, aba, ab), sapienza (gestú, letteralmente "orecchio") e della creazione (Nudimmud: nu, somiglianza, dim mud, fare orso). È stato associato alla fascia meridionale delle costellazioni chiamate stelle di Ea, ma anche con la costellazione AŠ-IKU, il quadrato di (Pegaso). Il suo numero sacro è il 40. Un vasto numero di miti riguardanti Enki sono stati raccolti da molti siti di scavo, estesi dal sud dell'Iraq fino alla costa orientale. Le sue prime apparizioni possono essere rinvenute in iscrizioni cuneiformi attraverso tutta la regione, risalenti prevalentemente a partire dal terzo millennio dell'era ellenistica. I suoi miti sembrano aver influenzato alcune storie bibliche e coraniche. L'esatto significato del suo nome è incerto: comunemente viene tradotto come "Signore della terra": il sumerico EN viene tradotto con l'equivalente di s...

"About this title" may belong to another edition of this title.

(No Available Copies)

Search Books:



Create a Want

If you know the book but cannot find it on AbeBooks, we can automatically search for it on your behalf as new inventory is added. If it is added to AbeBooks by one of our member booksellers, we will notify you!

Create a Want