Epidemie: Peste, Peste nera, Pandemia influenzale del 2009, Influenza suina, Influenza spagnola, Malattia del sudore, Peste del 1630

0 avg rating
( 0 ratings by Goodreads )
 
9781232398158: Epidemie: Peste, Peste nera, Pandemia influenzale del 2009, Influenza suina, Influenza spagnola, Malattia del sudore, Peste del 1630
From the Publisher:

Fonte: Wikipedia. Pagine: 24. Capitoli: Peste, Peste nera, Pandemia influenzale del 2009, Influenza suina, Influenza spagnola, Malattia del sudore, Peste del 1630, Grande peste di Londra, Epidemia di colera ad Haiti del 2010, Peste del 1656, Peste di Giustiniano, Epidemia di colera in Zimbabwe del 2008, Influenza di Hong Kong, Peste di San Carlo, Influenza asiatica. Estratto: La peste è una malattia infettiva di origine batterica causata dal batterio Yersinia pestis. È una malattia quarantenaria e per il Regolamento Sanitario Internazionale è assoggettata a denuncia internazionale all'OMS, sia per i casi accertati che per quelli sospetti. Esistono due forme principali di peste: la differenza si può determinare analizzando l'interno dei bubboni infetti o attraverso un'emocoltura. Ancora è oscuro perché si trasmetta in una forma invece che in un'altra. Oripsylla montana, vettore della Yersinia pestis negli Stati UnitiLa trasmissione nell'uomo può avvenire attraverso la puntura delle pulci dei ratti, in particolare la Xenopsylla cheopis, o tramite il morso dei ratti (suris) stessi o di altri roditori. La pulce dell'uomo (Pulex irritans) ed i pidocchi, in forma minore, permettono di trasmettere la peste bubbonica anche da uomo ad uomo. Insorge violentemente dopo un periodo di incubazione da 2 a 12 giorni. Si presenta con febbre alta, cefalea, grave debolezza, disturbi del sonno, nausea, fotosensibilità, dolore alle estremità, vomito e delirio. Si formano pustole nelle zone punte dalla pulce infetta; i linfonodi delle zone colpite (generalmente la zona inguinale e quella ascellare) si infiammano, gonfiandosi fino a formare uno o più bubboni. Possibile formazione di petecchie. Nei casi gravi, l'infezione si propaga nell'organismo provocando insufficienza cardiocircolatoria, complicazioni renali o emorragie interne, sintomi che possono facilmente portare alla morte. Altrimenti, nei casi meno gravi, la febbre cessa dopo circa due settimane, i bubboni gettano fuori del p...

"About this title" may belong to another edition of this title.

(No Available Copies)

Search Books:



Create a Want

If you know the book but cannot find it on AbeBooks, we can automatically search for it on your behalf as new inventory is added. If it is added to AbeBooks by one of our member booksellers, we will notify you!

Create a Want