Vasilij Grossman Vita e destino

ISBN 13: 9788845927805

Vita e destino

4.43 avg rating
( 4,610 ratings by GoodReads )
 
9788845927805: Vita e destino

Top Search Results from the AbeBooks Marketplace

1.

Vasilij Grossman
Published by Adelphi (2013)
ISBN 10: 8845927806 ISBN 13: 9788845927805
New Softcover Quantity Available: 3
Seller
Webster
(Limena, PD, Italy)
Rating
[?]

Book Description Adelphi, 2013. Book Condition: NEW. Bookseller Inventory # 9788845927805

More Information About This Seller | Ask Bookseller a Question

Buy New
US$ 19.84
Convert Currency

Add to Basket

Shipping: US$ 10.69
From Italy to U.S.A.
Destination, Rates & Speeds

2.

Vasilij Grossman
Published by Adelphi Ed., Milano, (2010)
ISBN 10: 8845927806 ISBN 13: 9788845927805
New br. Quantity Available: 1
Seller
FIRENZELIBRI SRL
(Reggello, FI, Italy)
Rating
[?]

Book Description Adelphi Ed., Milano, 2010. br. Book Condition: NUOVO. Traduzione di C.Zonghetti. "Il libro segue con ottocentesca, tolstojana generosità molteplici destini individuali spostandosi da Stalingrado (città doppia: simbolo di difesa e libertà contro la violenza nazista e insieme luogo-emblema dell'Urss staliniana; solo nella 'casa di Grekov' si vive secondo onore e senza gerarchie) ai lager sovietici e ai mattatoi nazisti, da Mosca (le stanze del potere, le celle della Lubjanka) alla provincia russa. E raccontando la 'crudele verità' della guerra, le storie intrecciate di eroi e traditori, automi di partito ed esseri pensanti, delatori, burocrati, intriganti, carnefici, martiri, personaggi fittizi e reali, inframmezzando la narrazione con numerosi dialoghi (di ascendenza, questi, dostoevskiana), Grossman continua a interrogarsi sull'essenza di sistemi che uccidono la realtà - di conseguenza anche gli uomini - falsificandola, sostituendola con l'idea. Al posticcio e menzognero 'bene' di Stato lo scrittore può opporre soltanto, per quanto ardua e apparentemente impossibile in tempi disumani, la bontà individuale, rivendicando - sommessamente, ma con tenacia - l'irripetibilità del singolo destino umano. Giacché 'Ciò che è vivo non ha copie. E dove la violenza cerca di cancellare varietà e differenze, la vita si spegne'." (Serena Vitale). " cm.17X23, pp.750, Coll.Gli Adelphi. Milano, Adelphi Ed. 2010, cm.17X23, pp.750, br. Coll.Gli Adelphi. Bookseller Inventory # 135465

More Information About This Seller | Ask Bookseller a Question

Buy New
US$ 19.84
Convert Currency

Add to Basket

Shipping: US$ 12.84
From Italy to U.S.A.
Destination, Rates & Speeds

3.

Vasilij Grossman
Published by Adelphi (2013)
ISBN 10: 8845927806 ISBN 13: 9788845927805
New Paperback Quantity Available: 12
Seller
The Book Depository EURO
(London, United Kingdom)
Rating
[?]

Book Description Adelphi, 2013. Paperback. Book Condition: New. Language: Italian . Brand New Book. Bookseller Inventory # CTL9788845927805

More Information About This Seller | Ask Bookseller a Question

Buy New
US$ 31.85
Convert Currency

Add to Basket

Shipping: US$ 3.71
From United Kingdom to U.S.A.
Destination, Rates & Speeds

4.

Vasilij Grossman
Published by Adelphi (2013)
ISBN 10: 8845927806 ISBN 13: 9788845927805
New Softcover Quantity Available: 1
Seller
Libro Co. Italia Srl
(San Casciano Val di Pesa, FI, Italy)
Rating
[?]

Book Description Adelphi, 2013. Book Condition: new. Traduzione di Zonghetti C. Milano, 2013; br., pp. 750, cm 15x23. (Gli Adelphi. 430). "Il libro segue con ottocentesca, tolstojana generosità molteplici destini individuali spostandosi da Stalingrado (città doppia: simbolo di difesa e libertà contro la violenza nazista e insieme luogo-emblema dell'Urss staliniana; solo nella "casa di Grekov" si vive secondo onore e senza gerarchie) ai lager sovietici e ai mattatoi nazisti, da Mosca (le stanze del potere, le celle della Lubjanka) alla provincia russa. E raccontando la "crudele verità" della guerra, le storie intrecciate di eroi e traditori, automi di partito ed esseri pensanti, delatori, burocrati, intriganti, carnefici, martiri, personaggi fittizi e reali, inframmezzando la narrazione con numerosi dialoghi (di ascendenza, questi, dostoevskiana), Grossman continua a interrogarsi sull'essenza di sistemi che uccidono la realtà - di conseguenza anche gli uomini - falsificandola, sostituendola con l'idea. Al posticcio e menzognero "bene" di Stato lo scrittore può opporre soltanto, per quanto ardua e apparentemente impossibile in tempi disumani, la bontà individuale, rivendicando - sommessamente, ma con tenacia - l'irripetibilità del singolo destino umano. Giacché "Ciò che è vivo non ha copie. E dove la violenza cerca di cancellare varietà e differenze, la vita si spegne". (Serena Vitale). Bookseller Inventory # 2611821

More Information About This Seller | Ask Bookseller a Question

Buy New
US$ 14.89
Convert Currency

Add to Basket

Shipping: US$ 22.47
From Italy to U.S.A.
Destination, Rates & Speeds