La buona fede oggettiva (Univ. Camerino)

 
9788849526578: La buona fede oggettiva (Univ. Camerino)
View all copies of this ISBN edition:
 
 
Rese˝a del editor:

Con il tramontare del mito ottocentesco della signoria della volontÓ, si assiste ad una continua evoluzione del canone di buona fede e ad un progressivo sviluppo della legittimitÓ dell'intervento giudiziario nell'ambito dell'autonomia negoziale. L'iniziativa adeguatrice del giudice, non pi˙ in chiave eccezionale, bensÝ quale normale controllo sugli atti di autonomia privata, rispecchia la propugnata costituzionalizzazione dei rapporti di diritto privato, implicando un necessario bilanciamento tra il valore presidiato all'art. 41 e quello di solidarietÓ, di cui all'art. 2 Cost. L'indagine che si tenta di svolgere, attiene alla particolare relazione che intercorre tra la buona fede e il regolamento stabilito dalle parti per definire se - ed in quali termini - vi sia compatibilitÓ tra l'autonomia dei privati e l'intervento regolamentare del giudice. Mediante un bilanciamento degli interessi sottesi all'atto negoziale, sarÓ possibile valutare la condotta delle parti e consentire alla buona fede di fare ingresso nel contratto quale regola di validitÓ dello stesso, essendo il suo ruolo diretto a valutare se i comportamenti delle parti siano conformi alle prescrizioni negoziali.

"About this title" may belong to another edition of this title.

(No Available Copies)

Search Books:



Create a Want

If you know the book but cannot find it on AbeBooks, we can automatically search for it on your behalf as new inventory is added. If it is added to AbeBooks by one of our member booksellers, we will notify you!

Create a Want