Pagine ebraiche. Con un'intervista inedita ad Arnoldo Momigliano (Argomenti)

 
9788863727326: Pagine ebraiche. Con un'intervista inedita ad Arnoldo Momigliano (Argomenti)
From the Publisher:

Nelle 'Pagine ebraiche' almeno due degli interessi scientifici di fondo di Arnaldo Momigliano, quello "per l'influenza del pensiero giudaico sul pensiero storico successivo" e quello "per la posizione degli Ebrei e della civiltà ebraica nel mondo antico e successivo" - come lo stesso Momigliano si era espresso nel '67 in una sorta di lettera-bilancio a Sebastiano Timpanaro giungono a quel grado di condensata famigliarità cui solo un'ininterrotta frequentazione avrebbe potuto condurli, dando vita così ad una delle riflessioni più approfondite e significative di cui ancora disponiamo sulle relazioni molteplici tra eredità classica, cristianesimo e tradizione ebraica: una tradizione di cui Momigliano investigò le origini come storico dell'antichità, dei cui tratti più peculiari non smise mai di discutere con gli esponenti di essa suoi contemporanei, e di cui ebbe diretta esperienza nella casa nativa. I tre fili di questa ricerca si intrecciano in queste Pagine ebraiche come i tre tempi di un'unica, grande sinfonia di pensiero e di affetti, e come il testamento, forse il più completo, certo il più intimo, di un grande intellettuale ebreo e italiano del Novecento.

"About this title" may belong to another edition of this title.

Buy New View Book

Shipping: US$ 24.89
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

Add to Basket

Top Search Results from the AbeBooks Marketplace

1.

Momigliano, Arnaldo
Published by Edizioni di Storia e Letteratura (2015)
ISBN 10: 8863727325 ISBN 13: 9788863727326
New Softcover Quantity Available: 1
Seller:
Libro Co. Italia Srl
(San Casciano Val di Pesa, FI, Italy)
Rating
[?]

Book Description Edizioni di Storia e Letteratura, 2015. Book Condition: new. A cura di Berti S. Roma, 2015; br., pp. 254. (Letture di pensiero e d'Arte. Reprint. 22). Nelle 'Pagine ebraiche' almeno due degli interessi scientifici di fondo di Arnaldo Momigliano, quello "per l'influenza del pensiero giudaico sul pensiero storico successivo" e quello "per la posizione degli Ebrei e della civiltà ebraica nel mondo antico e successivo" - come lo stesso Momigliano si era espresso nel '67 in una sorta di lettera-bilancio a Sebastiano Timpanaro giungono a quel grado di condensata famigliarità cui solo un'ininterrotta frequentazione avrebbe potuto condurli, dando vita così ad una delle riflessioni più approfondite e significative di cui ancora disponiamo sulle relazioni molteplici tra eredità classica, cristianesimo e tradizione ebraica: una tradizione di cui Momigliano investigò le origini come storico dell'antichità, dei cui tratti più peculiari non smise mai di discutere con gli esponenti di essa suoi contemporanei, e di cui ebbe diretta esperienza nella casa nativa. I tre fili di questa ricerca si intrecciano in queste Pagine ebraiche come i tre tempi di un'unica, grande sinfonia di pensiero e di affetti, e come il testamento, forse il più completo, certo il più intimo, di un grande intellettuale ebreo e italiano del Novecento. Bookseller Inventory # 2940785

More Information About This Seller | Ask Bookseller a Question

Buy New
US$ 24.90
Convert Currency

Add to Basket

Shipping: US$ 24.89
From Italy to U.S.A.
Destination, Rates & Speeds