1939, l'alleanza che non si fece e l'origine della seconda guerra mondiale

 
9788882923709: 1939, l'alleanza che non si fece e l'origine della seconda guerra mondiale
View all copies of this ISBN edition:
 
 

Top Search Results from the AbeBooks Marketplace

1.

MICHAEL JABARA CARLEY
Published by LA CITTĄ DEL SOLE (2009)
ISBN 10: 8882923703 ISBN 13: 9788882923709
New Brossura First Edition Quantity Available: 1
Seller:
CivicoNet, Libreria Virtuale
(NAPOLI, NA, Italy)
Rating
[?]

Book Description LA CITTÀ DEL SOLE, 2009. Brossura. Condition: nuovo. Dust Jacket Condition: come nuovo. prima edizione. DISPONIBILITÀ GARANTITA AL 99%; SPEDIZIONE ENTRO 12 ORE DALL'ORDINE. RIMANENZA DI MAGAZZINO PARI AL NUOVO. Nella minuziosa ricostruzione storica delle modalità e delle cause che portarono al fallimento dei tentativi di accordo tra URSS e anglo-francesi e alla decisione sovietica di siglare il patto di non aggressione con la Germania nazista, l'autore ricorre alla analisi comparata e contestuale delle fonti britanniche, francesi e russe, utilizzando anche i materiali resi copiosamente - ma ancora disordinatamente e discrezionalmente - disponibili dall'apertura e desecretazione degli archivi sovietici dopo la fine dell'URSS. L'accesso a questo nuovo materiale sovietico d'archivio offre alcune conferme circa le valutazioni e il comportamento dei dirigenti dell'Unione Sovietica. Ciò che rende particolarmente interessante il lavoro di Carley è l'analisi contestuale di tutte le fonti. È illuminante la lettura di quelle franco-inglesi, da cui emerge l'orientamento antisovietico e la sostanziale diffidenza occidentale nei confronti dell'URSS, che a sua volta ricambiava pienamente questa diffidenza. L'illusione della diplomazia britannica di trovare ancora un appeasement con Hitler scongiurando la guerra, e la scelta deliberata di non favorire l'affermazione di un ruolo nuovo e importante che l'URSS avrebbe inevitabilmente assunto nel continente europeo, divenendo un perno essenziale dell'alleanza antitedesca (come di fatto avvenne con la partecipazione dell'URSS nel giugno 1941 all'alleanza antifascista), spingono la direzione sovietica a siglare il patto Ribentropp-Molotov. At a crucial point in the twentieth century, as Nazi Germany prepared for war, negotiations between Britain, France, and the Soviet Union became the last chance to halt Hitler's aggression. Incredibly, the French and British governments dallied, talks failed, and in August 1939 the Soviet Union signed a nonaggression pact with Germany. Michael Carley's gripping account of these negotiations is not a pretty story. It is about the failures of appeasement and collective security in Europe. It is about moral depravity and blindness, about villains and cowards, and about heroes who stood against the intellectual and popular tides of their time. Some died for their beliefs, others labored in obscurity and have been nearly forgotten. In 1939 they sought to make the Grand Alliance that never was between France, Britain, and the Soviet Union. This story of their efforts is background to the wartime alliance created in 1941 without France but with the United States in order to defeat a demonic enemy. 1939 is based upon Mr. Carley's longtime research on the period, including work in French, British, and newly opened Soviet archives. He challenges prevailing interpretations of the origins of World War II by situating 1939 at the end of the early cold war between the Soviet Union, France, and Britain, and by showing how anti-communism was the major cause of the failure to form an alliance against Hitler. 1939 was published on September 1, the sixtieth anniversary of the Nazi invasion of Poland and the start of the war. Descrizione bibliografica Titolo: 1939. L'alleanza che non si fece e l'origine della Seconda Guerra Mondiale Titolo originale: 1939: The Alliance That Never Was and the Coming of World War II Autore: Michael Jabara Carley Traduzione di: Silvio Calzavarini Editore: Napoli: La Città del Sole, 2009 Lunghezza: 356 pagine; 22 cm ISBN: 8882923703, 9788882923709 Collana: Volume 18 di La foresta e gli alberi Soggetti: Storia diplomatica contemporanea, Storiografia, Conflitti, Guerre, Seconda Guerra Mondiale, Novecento, Alleanze, Anni Trenta, Ideologie politiche, Imperialismo, Colonialismo, Nazismo, Fascismo, Comunismo, Unione Sovietica, Stati Uniti, Italia, Germania, Potenze, Antisemitismo, Ebrei, Shoah, Olocausto, Giappone, Asia, Pacifico, Atomica, Armata Rossa, Alleati, Francia, Inghilterra, Diplomazia, Accordi di Monaco, Conferenze, Versailles, Debiti, Capitalismo, S. Seller Inventory # ABE-1531220596259

More information about this seller | Contact this seller

Buy New
US$ 30.69
Convert currency

Add to Basket

Shipping: US$ 33.82
From Italy to U.S.A.
Destination, rates & speeds

2.

MICHAEL JABARA CARLEY
Published by LA CITTą DEL SOLE (2009)
ISBN 10: 8882923703 ISBN 13: 9788882923709
New Brossura First Edition Quantity Available: 1
Seller:
Bibliodafè
(NAPOLI, NA, Italy)
Rating
[?]

Book Description LA CITTà DEL SOLE, 2009. Brossura. Condition: nuovo. prima edizione. MICHAEL JABARA CARLEY 1939 L'ALLEANZA CHE NON SI FECE E L'ORIGINE DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE LA CITTà DEL SOLE 2009 326 PP. FONDO DI MAGAZZINO, PERFETTO E INTONSO, PARI AL NUOVO. Nella minuziosa ricostruzione storica delle modalità e delle cause che portarono al fallimento dei tentativi di accordo tra URSS e anglo-francesi e alla decisione sovietica di sigiare il patto di non aggressione con la Germania nazista, l'autore ricorre alla analisi comparata e contestuale delle fonti britanniche, francesi e russe, utilizzando anche i materiali resi copiosamente - ma ancora disordinatamente e discrezionalmente - disponibili dall'apertura e desecretazione degli archivi sovietici dopo la fine dell'URSS. l'accesso a questo nuovo materiale sovietico d'archivio offre alcune conferme circa le valutazioni e il comportamento dei dirigenti dell'Unione Sovietica. Ciò che rende particolarmente interessante il lavoro di Carley è l'analisi contestuale di tutte le fonti. È illuminante la lettura di quelle franco-inglesi, da cui emerge l'orientamento antisovietico e la sostanziale diffidenza occidentale nei confronti dell'URSS, che a sua volta ricambiava pienamente questa diffidenza. L'illusione della diplomazia britannica di trovare ancora un appeasement con Hitler scongiurando la guerra, e la scelta deliberata di non favorire l'affermazione di un ruolo nuovo e importante che l'URSS avrebbe inevitabilmente assunto nel continente europeo, divenendo un perno essenziale dell'alleanza antitedesca (come di fatto avvenne con la partecipazione dell'URSS nel giugno 1941 all'alleanza antifascista), spingono la direzione sovietica a siglare il patto Ribentropp-Molotov. Seller Inventory # ABE-1530135478274

More information about this seller | Contact this seller

Buy New
US$ 30.69
Convert currency

Add to Basket

Shipping: US$ 38.98
From Italy to U.S.A.
Destination, rates & speeds