Discorsi degli animali di M. Agnolo Firenzuola Fiorentino. Nuovamente ristampati et revisti. Legato... Discorsi degli animali di M. Agnolo Firenzuola Fiorentino. Nuovamente ristampati et revisti. Legato... Discorsi degli animali di M. Agnolo Firenzuola Fiorentino. Nuovamente ristampati et revisti. Legato... Discorsi degli animali di M. Agnolo Firenzuola Fiorentino. Nuovamente ristampati et revisti. Legato...

Discorsi degli animali di M. Agnolo Firenzuola Fiorentino. Nuovamente ristampati et revisti. Legato con: Ragionamenti di M. Agnolo Fiorentino. Et il discacciamento delle nuove lettere, inutilmente aggiunte nella lingua Toscana. Nuovamente Stampati, e con: Dialogo delle bellezze delle donne di M. Agnolo Firenzuola Fiorentino. Nuovamente stampato.

Agnolo Firenzuola (1493-1543)

Published by In Venetia, per Giovan Griffio, ad instantia di Pietro Boselli, MDLII (1552)., 1552
Condition: ottimo Hardcover
From Linea d'acqua (Venezia, Italy)

AbeBooks Seller Since January 28, 2009

Quantity Available: 1

Buy Used
Price: US$ 10,070.86 Convert Currency
Shipping: US$ 15.89 From Italy to U.S.A. Destination, Rates & Speeds
Add to basket

30 Day Return Policy

About this Item

Un volume in-12°; tre tomi legati insieme: I. cc. 47 (la data è solo nel colophon); II. cc. 28, [2], 11, [1]; III: cc. 46, [2]. Legatura settecentesca in mezza pergamena e carta decorata, la stessa carta dei piatti è anche nelle sguardie. Tagli a spruzzo. Marca tipografica del guerriero con elmo piumato e spada in groppa a un bue al frontespizio e colophon di ciascun tomo; capilettera ornati. Una nota manoscritta con la data del 1822 nella carta bianca che precede il frontespizio. Pallidissima gora nel margine superiore delle ultime carte del terzo volume e insignificante restauro al frontespizio. Ottimo esemplare completo di un’edizione delle opere del Firenzuola pubblicata dallo stampatore Griffio e dall’editore Boselli di estrema rarità (Gamba, Serie, 455). Il volume raccoglie alcuni degli scritti più celebri del Firenzuola; con gli incompiuti "Ragionamenti" – preceduti dalla lettera in lode delle donne al Tolomei, che aveva espresso riserve sulla scelta di affidare argomenti filosofici al gentil sesso – è pubblicata la lettera del "Discacciamento delle nuove lettere" (l’unica opera stampata vivente l’autore nel 1524) in cui Firenzuola rifiutava con arguzia la proposta ortografica del Trissino. Nel "Dialogo degli animali", volgarizzamento della raccolta indiana "Pañciatantra" attraverso la mediazione del duecentesco "Directorium humanae vitae" di Giovanni di Capua e del rifacimento spagnolo di quest’ultimo, l’"Exemplario contra los engaños y peligros del mundo" (1493), viene raccontata dal filosofo Tiabono a Lutorcrena, re di Meretto in Val di Bisenzio, al fine di additargli la via della giustizia e del bene, la storia del mansueto bue Biondo e del perfido montone Carpigna alla corte del re Leone; si inanellano nel testo, considerato uno degli esempi più alti della prosa cinquecentesca, ventiquattro favole ripiene di sovrasensi morali, talvolta in rapporto d’inclusione tra loro, dando vita ad un gioco di incastri in cui sono i personaggi delle novelle a trasformarsi di volta in volta in narratori. Nella descrizione della corte del re Leone è probabile che Firenzuola riportasse la propria esperienza alla corte romana di Leone X prima e di Clemente VII poi, dove era entrato in contatto con i maggiori letterati del tempo, tra cui l’Aretino, Annibal Caro e Giovanni della Casa. Dall’incontro con le famiglie pratesi (a Prato si era ritirato l’autore in seguito ad una grave malattia alla fine del anni Trenta del Cinquecento) nasce il platonico "Dialogo delle bellezze delle donne", testo accompagnato da una serie di figure che illustrano le perfette forme femminili; le allusioni non troppo velate a varie donne pratesi come modello per la bellezza ideale, suscitarono pettegolezzi e risentimenti tanto che Firenzuola morì nella cittadina toscana in solitudine nel 1543 (cfr. DBI, la voce "Firenzuola, Agnolo" di F. Pignatti). Edit 16, schede 19201, 19202, 19206; Brunet, II, 208; Gamba, Serie, 455. Bookseller Inventory # LA376

Ask Seller a Question

Bibliographic Details

Title: Discorsi degli animali di M. Agnolo ...

Publisher: In Venetia, per Giovan Griffio, ad instantia di Pietro Boselli, MDLII (1552).

Publication Date: 1552

Binding: Rilegato

Book Condition:ottimo

Store Description

Libreria antiquaria

Visit Seller's Storefront

Terms of Sale:

Le opere si garantiscono complete e in buono stato salvo indicazione contraria.
Le condizioni di vendita sono in accordo con quelle stabilite da AbeBooks.
Denominazione: Linea d¿acqua libreria antiquaria
Sede legale: Calle della mandola, San Marco 3717/d 30124 Venezia Italia
E- mail: info@lineadacqua.it
Telefono e fax: 0039 041 5224030
Numero di iscrizione al registro delle imprese e p. iva: 03348900279
Nome del rappresentante legale: Luca Zentilini
Capitale sociale: 100.000,00 euro


Shipping Terms:

I costi di spedizione sono calcolati su un peso medio di un chilo (2,2 libbre) per libro. Se il libro ordinato ha un peso maggiore o è troppo grande provvederemo ad informarLa di eventuali costi aggiuntivi.

List this Seller's Books

Payment Methods
accepted by seller

Visa Mastercard American Express

PayPal Bank/Wire Transfer