Results (1 - 30) of 600

Show results for

Product Type

  • All Product Types
  • Books (600)
  • Magazines & Periodicals
  • Comics
  • Sheet Music
  • Art, Prints & Posters
  • Photographs
  • Maps
  • Manuscripts &
    Paper Collectibles

Refine by

Condition

Binding

Collectible Attributes

Free Shipping

Seller Location

Seller Rating

About this Item: Besterman, Old art books (1975), p. 31; Landau-Parshall (1994), p. 293; Ricottini Marsili-Libelli, Anton Francesco Doni . bibliografia (1960), 19. First and only edition of six Italian essays on painting and sculpture by the many-sided Italian writer Anton Francesco Doni. Before the essays he gives a list of the painters and sculptors he discusses in the book and after them the texts of his letters to Italian painters, sculptors and other notable persons. The extensive index that concludes the work includes the various subjects discussed. The first five essays concern the principles and practices of sculpture and painting as art, also discussing details of techniques and materials, such as the manner of achieving the brightest colours in the mixing of oil paints. But the sixth gives advice on dealing with patronage, though also discussing the relation between sculpture and painting and the proportions of the human head. It has been suggested that this last essay may have been written by Doni's friend Baccio Bandinelli (1493-1560).Book and binding in very good condition, with only some minor and mostly marginal spotting. First and only edition of a 1549 Italian series of essays on sculpture and painting, mixing theory with practical information on techniques and materials. Seller Inventory # 21433

More information about this seller | Contact this seller 1.

Doni, Anton Francesco / Bidpai

Published by Francesco Marcolini, Venice (1552)

Used
First Edition
Hardcover

Quantity Available: 1

From: EQTNA (Leicester, United Kingdom)

Seller Rating: 4-star rating

Add to Basket
US$ 8,000.00
Convert currency
Shipping: US$ 5.37
From United Kingdom to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: Francesco Marcolini, Venice, 1552. Hardcover. Condition: Good. 1st Edition. The first edition of Doni’s characteristically unconventional series of imaginary dialogues between numerous figures, historical and fictional, conversing and arguing on the marble steps of Florence’s Duomo over a wide range of subjects, including contemporary economics, printing, literature and history. The second work is the first edition of an Italian adaptation of moralistic animal tales from the Panchantra, known as the Fables of Bidpai or Kalilah wa Dimna; a Sanskrit story collection dating from atleast the 6th century A.D. This translation was the basis for the first English translation by Thomas North in 1570. 2 works in 1, numerous woodcut illustrations, decorations and initials, bookplate of Nicolas-Joseph Foucault, old inscription on front fly-leaf, late 17th century speckled calf, spine gilt with partly ablated volume reference to one compartment, small tear to head of spine, small 4to. Provenance: Bookplate of the noted French bibliophile Nicholas-Joseph Foucault (1643-1721); the Macclesfield copy, Sotheby’s October 2008, lot 4440. Ships from U.A.E. Seller Inventory # ABE-1531751889583

More information about this seller | Contact this seller 2.

I Marmi del Doni, Academico Peregrino. Al: DONI, Anton Francesco

DONI, Anton Francesco (1513-1574)

Published by Venezia, Francesco Marcolini 0

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

Add to Basket
US$ 6,601.33
Convert currency
Shipping: US$ 15.15
From Italy to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: Venezia, Francesco Marcolini 0. Brossura. Quattro parti in un volume in 4to (mm 207x150); pergamena floscia coeva con al centro dei piatti le armi impresse a secco del sesto figlio di re Giorgio III d'Inghilterra, titolo manoscritto sul dorso e al taglio inferiore (un po' sporca ed arricciata, piccola mancanza alla cuffia inferiore); pp. 167, (1) + pp. 119, (1) + pp. 166, (2) + pp. 93, (3). Collazione: A-X4; Aa-Pp4; a4 B-X4; AA-MM4. Marche tipografiche di vario tipo sui frontespizi e al verso dell'ultima carta di ciascuna sezione. Con complessive 44 figure in legno nel testo, fra cui i ritratti del Doni, del Marcolini, del Gelli e del Petrarca. A p. 81 della quarta parte si trova riprodotto il frontespizio degli Inferni, di cui si annuncia l'imminente pubblicazione (1553) e si fornisce un sommario dei contenuti; si tratta probabilmente del primo esempio nella storia della stampa di lancio editoriale di un'opera attraverso la riproduzione del titolo della stessa all'interno di un altro libro. Segno di tarlo abilmente restaurato nel margine bianco delle prime carte, primo titolo un po' sporco, per il resto ottima copia genuina, proveniente dalla biblioteca del principe August Frederick, duca di Sussex (1773-1843).PRIMA EDIZIONE. "Le quattro parti de' Marmi suddetti, se bene abbiano frontespizj, dedicatorie, numerazioni e registri separati, tuttavolta formano un sol volume. Si può credere che ogni parte dell'opera venisse pubblicata disgiuntamente; e che ne fosse cominciata la stampa nel settembre del 1552 ed avesse fine ne' primi giorni di gennaro 1553. L'edizione è eseguita coi due soliti caratteri corsivi del Marcolini. Le opere del Doni generalmente furono più volte ristampate, ma di questa de' Marmi non se ne conosce che due sole edizioni; la sopradescritta originale, e quella di Venetia pressio Gio. Battista Bertoni, 1609. I ragionamenti o dialoghi della presente opera vertono sopra soggetti di morale, di letteratura ed altro: e finse l'Autore che fossero tenuti fra persone di diverse condizioni e luoghi nelle scalee situate nella piazza di S. Liberata in Firenze, ivi dette volgarmente i Marmi" (S. Casali, Gli annali della tipografia veneziana di Francesco Marcolini, Bologna, 1953, pp. 237-238)."Anche dentro i parametri doniani i Marmi costituiscono una punta estrema di bizzarria e di lunaticità fatta di imprevedibili, sconnesse e spericolate congerie tematiche. Dai frequenti cataloghi e dai bruschi trapassi da una meteria all'altra il lettore ricava una prima e spontanea impressione di quello sconcerto che si prova davanti al disordine più radicale, accentuato ulteriormente dalla polifonia di voci di dialoganti senza volto, convenuti a caso nella piazza fiorentina a raccontare storie e a discorrere di materie a volte astruse e a volte dozzinali, a presentare tesi che vengono accompagnate da cori di giudizi o commenti strampalati. L'immagine tradizionale di un Doni "scapigliato" e ribelle, creatore d'avanguardie e autore sfuggente, contraddittorio, sarcastico trova nei Marmi la conferma maggiore. Doni si è creata l'immagine di un autore che non vuole essere mai preso sul serio; e si può dire che nei Marmi vi sia riuscito appieno. Ma un'irregolarità così sostenuta autorizza a sospettare una posa, un compiacimento, un'operazione non priva di sistematicità e di calcolo teso in primo luogo ad occultare qualsiasi impegno di "regolarità ". E si deve ammettere che Doni sia riuscito appieno anche in questo calcolo, perché la sua immagine di scrittore bizzarro si conserva senza scalfitture. I Marmi sono costellati di riferimenti a libri, i cui titoli sono citati spesso con approssimazione (ad esempio "La bottega del Tessitore" per l'Officina di Ravisio Testore) forse voluta per creare un tono trasandato e antipedantesco; sono farciti di citazioni di cui a volte è difficile vederne con precisione i contorni o addirittura indovinarne la lingua originale, rendendo talvolta molto difficile distinguere fra le voci autoriali e le citazioni: il tutto fa parte della scanzonata "sca. Seller Inventory # 0000000002366

More information about this seller | Contact this seller 3.

About this Item: A Lyon Pour Barthelemy Honorati, 1578. Avec Privilege du Roy., 1578. In-8, [8] ff-464 pp, [4 ff] table et la marque de l'imprimeur (non relevée par Baudrier et Caillet). Relié en plein veau, dos à ners, filet doré sur les plats (reliure postérieure), tranches rouges. Edition originale de la traduction de Chappuys. La première utopie littéraire italienne, illustrée de médaillons, lettrines. Réf : Caillet " manuel des sciences occultes n° 3198 " " Edition princeps de ce livre rare et singulier". Adams et Rawles, french emblem books, 1, 1999, n° 222. Seller Inventory # 28118

More information about this seller | Contact this seller 4.

La Zucca.: DONI ANTON FRANCESCO.

DONI ANTON FRANCESCO.

Published by per Francesco Marcolini,, In Vinegia, (1551)

Used
First Edition
Hardcover

Quantity Available: 1

From: Studio Bibliografico Benacense (Riva del garda, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
US$ 1,800.36
Convert currency
Shipping: US$ 15.15
From Italy to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: per Francesco Marcolini,, In Vinegia, 1551. Quattro parti in un volume di cm. 16, pp. (32) 63 (1); (8) 64 (6); 61 (3); cc. (1) 87. Con frontespizi figurati e molte incisioni xilografiche nel testo anche a piena pagina. Legatura ottocentesca in mezza pergamena con titoli la dorso. Qualche macchietta, rade antiche scritte a penna, peraltro esemplare in buono stato di conservazione. Si tratta di quattro parti (di 6) della celebre e rara prima edizione della Zucca. Le parti presenti sono: 1. I cicalamenti; 2. Le baie. 3. Le chiachiere (seguite dal Post scritta); 4. I frutti (divisi in due parti). Come è noto ogni parte possiede proprio frontespizio e dati tipografici autonomi; già nel '500 ciascuna possedeva circolazione autonoma, è quindi assai comune trovare quest'opera in maniera frammentata, ed invece raro reperirla completa in tutte le sei parti. Cfr. Gamba 1367. Seller Inventory # 18167

More information about this seller | Contact this seller 5.

Pistolotti amorosi de magnifici Sig.ri Accademici Pellegrini: DONI Anton Francesco

DONI Anton Francesco

Published by Francesco Marcolini, Venezia (1554)

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

From: AU SOLEIL D'OR Studio Bibliografico (ACQUI TERME, AL, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
US$ 1,440.29
Convert currency
Shipping: US$ 29.13
From Italy to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: Francesco Marcolini, Venezia, 1554. Rilegato. Condition: ottimo. 2 libri con frontespizi autonomi in 1 volume in-8 (150x100 mm.). pp. 127, (1); 147, (1). Ex libris alla prima controsguardia di William Semprini. Impresa tipografica al frontespizio con allegoria della Verità in forma di donna nuda con i capelli sciolti flagellata dalla Menzogna ai frontespizi. Dedica a stampa al conte Giulio Ronconi (del primo libro) e ad Antonio Tuttobuoni (del secondo libro). Alla pag. 6 del secondo libro vi è l'incisione in rame riconducibile all'impresa dell'Accademia Peregrina (cfr. Zappella, 951: la xilografia era stata incisa per l'edizione dei Marmi doniani del 1540); a pag. 51 altra incisione nella quale sono rappresentate le Parche. Legatura in piena pergamena. Bell'esemplare. Seconda edizione del primo libro e prima edizione del secondo (un terzo libro sarà pubblicato successivamente, per il Giolito, nel 1558). L'opera è un florilegio di "epistole, capitoli, madrigali, sonetti epigrammi, canzoni, improntate a moduli stilistici schiettamente berneschi ed antipetrarchisti, in un'inversione dagli intenti fortemente parodistici e satirici della tradizionale epistola amorosa" (Giovanna Romei in D.B.I., ad vocem). Bibliografia: Adams, D, 832. Papanti, I, p. 139. Gay-Lemonnyer, III, coll. 751-752. Gamba, Bibliografia delle Novelle, p. 108. Passano, I novellieri italliani in prosa, I, p. 272. icottini Marsili-Libelli, pp. 103-104, n. 44. STC Italian, p. 226. Ascarelli-Menato, pp. 369-370. Zaccaria, Catalogo Marcolini, pp. 70-71. Seller Inventory # 001675

More information about this seller | Contact this seller 6.

I marmi del Doni academico peregrino, cioè: Doni, Anton Francesco

About this Item: Venezia,Gio.Battista Bertoni, 1609. Rilegato. Condition: molto buono. seconda edizione. Bell'esemplare fresco e genuino di questa operetta di dialoghi bizzarri. Opera divisa in quattro parti con frontespizi distinti. Seconda edizione, che segue a più di cinquantanni la prima del 1552-53. Numerose belle illustrazioni xilografiche nel testo. In-4°(195 x 142 mm);8 cc.n.n.+ 66 cc.n./40 cc.n./81 cc.n.+ 1 c.n.n.Legatura coeva in pergamena rigida. Seller Inventory # 2905

More information about this seller | Contact this seller 7.

About this Item: Gabriel Giolito, Venezia, 1549. Rilegato. Condition: buono. In-8, cc. 64. Segnatura: A-H8. Marca tipografica al frontespizio e in fine. Diversi capolettera figurati. Segni d'uso, ma buon esemplare. Legatura settecentesca in tutta pergamena. Prima edizione di quest'opera di teoria dell'arte divisa in sei dialoghi, di stile chiaro e brillante, irriverente e spiritoso. L'opera, che inaugurò la lunga collaborazione tra l'autore e il Giolito, costituisce oggi anche un'insostituibile guida artistica di numerose collezioni d'arte private, oggi disperse, e una rassegna puntuale di alcune arti minori, precedentemente trascurate poiché giudicate vili, quali l'arte orafa. Bibliografia: Adams, D, 814. Cicognara, 114. Schlosser Magnino, p. 249. Bongi, I, pp. 258 e ss. Ricottini, 19. STC Italian, p. 225. Graesse II, 425. Brunet II, 814. Seller Inventory # 001650

More information about this seller | Contact this seller 8.

DONI, [Anton Francesco] [1513-1574].

Published by Venice: Gabriel Giolito de' Ferrari, 1562. (1562)

Used
First Edition

Quantity Available: 1

From: D & E LAKE LTD. (ABAC/ILAB) (Toronto, ON, Canada)

Seller Rating: 4-star rating

Add to Basket
US$ 1,332.00
Convert currency
Shipping: US$ 9.00
From Canada to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: Venice: Gabriel Giolito de' Ferrari, 1562., 1562. small 8vo. pp. 8 p.l., 430, [blank leaf]. woodcut printer's device on title & another larger one on verso of penultimate leaf. woodcut ornaments & initials. A nice fresh copy in modern vellum (covers bowed, stamp & old ownership entry on title, light dampstain to lower outer corner of prelims). First Combined Edition of this early example of Italian Renaissance utopian literature, inspired by Sir Thomas More (originally published as two separate volumes in 1552 and 1553). Doni himself had edited the first Italian translation of More's Utopia by Ortensio Lando, which appeared in Venice in 1548 (Gibson 37). "In a mixture of story, speculation, dialogue, allegory, and moralizing, Doni discusses the little world - man, the greater world - the universe, and the world of God, and goes on to satirize human inconsistencies in the mixed world, man's follies in the risible world, his vain imaginations in the world of the imagination, and thus reaches a more truly utopian section, il mondo savio e pazzo, which Curcio prints in Utopisti e riformatori, pages 1-15, noting (page xii) that More influenced Doni, who was probably the translator, certainly the editor of the Italian text of Utopia. Il mondo savio is perfect in all respects, even in form, "in todo perfetissimo, a guise d'una stella," regular, symmetrical, blessed with perpetual peace. Reason prevails in all things. There is exchange of goods but no money. All are equal and dress in the same manner. Love is free and children are adopted by the state. Life is tranquil; though luxury is absent, all are contented." (Gibson & Patrick) BM STC Italian p. 226. Bongi II pp. 144-45. Gamba 1369n. Gibson 665. This edition not in Adams. Seller Inventory # elala5317

More information about this seller | Contact this seller 9.

La filosofia morale d Anton Francesco Doni: Doni Anton Francesco

About this Item: appresso Giorgio Greco, in Vicenza, 1597. Legatura coeva in pergamena floscia con titolo ms. al ds. (lievemente increspata e con un forelino al piatto posteriore). Lievi ingialliture ed una piccola macchia d inchiostro all angolo superiore bianco di circa trenta carte. Nel complesso ottimo esemplare. Rara edizione. Rielaborazione del Panciatantra, l antico poema indiano tramandato principalmente dalla versione araba Kalilah wa-Dimnah del presunto autore Bidpai (cfr. EDIT16). Raro. Altre edizioni in Adams e Br. Libr. 8vo (cm. 15,2), 9 cc.nn., 153 cc. Marca tipografica al frontis. Fregi e capilettera xilografici n.t. Seller Inventory # 6493

More information about this seller | Contact this seller 10.

anton francesco doni

Published by Marcolini, venezia (1552)

Used

Quantity Available: 1

From: Libreria Antonio Pettini (ROMA, RM, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
US$ 1,200.24
Convert currency
Shipping: US$ 19.81
From Italy to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: Marcolini, venezia, 1552. In-8°; pp. (16), 174, (1), frontespizio illustrato inciso su legno; nel testo ritratto e 1 xilografia a piena pagina, 15 vignette incise su legno nel testo (tra cui una curiosa immagine i un giullare che cavalca un'aragosta; suddiviso in tre parti ciascuna con il titolo in cornice xilografica architettonica, all'ultima carta marca tipografica. LEgatura in piena pergamena unghiata. Un timbro a inchiostro al verso del frontespizio, un piccolo foto di tarlo alle ultime carte. Seller Inventory # 1262

More information about this seller | Contact this seller 11.

DONI Anton Francesco

Published by de gli Academici Pellegrini.In Vinegia, appresso Domenico Farri, 1567. (1567)

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

Add to Basket
US$ 1,140.23
Convert currency
Shipping: US$ 15.15
From Italy to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: de gli Academici Pellegrini.In Vinegia, appresso Domenico Farri, 1567., 1567. Condition: molto buono. in-8, pp. (16), 429, (3, di cui l'ultimo f. bianco), leg. ottoc. m. pelle, filetti oro e tassello al dorso (punte lievemente logorate e dorso stanco). Impresa tipogr. al tit., iniz. silogr., car. corsivo; ritratto silografico a piena pagina dell'autore entro corona d'alloro alla fine dell'indice. Pregevole edizione (la prima apparve nel 1552-3). Lievi gore d'acqua; antichi scarabocchi al tit. e note di possesso agli ultimi 2 ff. DBIT , 41, p. 164. STC 226 . Caillet I, 3198 (ediz. poster. in francese). Adams D-826. Seller Inventory # 0000000001883

More information about this seller | Contact this seller 12.

Add to Basket
US$ 960.19
Convert currency
Shipping: US$ 6.99
From Norway to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: 2 tomes relies en un vol. pet. in-4, veau blond, triple filet dore ornant les plats, le dos lisse finement orne, les tranches rouges. Charmante utopie italienne, appréciée pour ses dialogues réputés extravagants.Dans le plus pure style de la Renaissance italienne, l'auteur décrit la citée idéale, où la justice et l'égalité sont appli- quées sans compromis aucun. Intéressant passage sur les projets d'urbanisme d'Alberti, de Filrete et de Léonard de Vinci. Tout petit trou de vers au pied du dos, belle condition intérieure. Seller Inventory # 51676

More information about this seller | Contact this seller 13.

Add to Basket
US$ 960.19
Convert currency
Shipping: US$ 6.99
From Norway to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: 2 parts in 1 vol. small 4to, 18th-century glazed calf, french fillets on the covers, flat spine gilt, red edges. Charming Italian utopia, sought after for its extravagant dialogues.In the purest renaissance tradition, the author describes a hypothetical perfect world, where a new social justice and equality is finally implemented. Interesting chapters evoking the rational urban planning projects of architects such as Alberti, Filarete and Leonardo. Minor wormholes at the bottom of the spine, good interior condition. Seller Inventory # 52517

More information about this seller | Contact this seller 14.

La Zucca del Doni fiorentino. Divisa in: DONI ANTON FRANCESCO

About this Item: In Venetia, appresso Fran. Rampazetto, 1565. Cm. 15,5, cc. (8) 316. Con bel ritratto dell'Autore, marchio tip. al frontespizio, graziosi capilettera, testatine e finalini xil. Legatura settecentesca in mezza perg. con titoli in oro su tass. al dorso; titoli ms. al tagli di piede. Macchiette marginali al frontespizio che presenta anche una mancanza di pochi mm. restaurata che compare anche nella seconda carta con conseguente lesione di alcune lettere della dedicatoria. Lievi fioriture, perlopiù marginali. Esemplare nel complesso ben conservato. Anton Francesco Doni (1513-1574), scrittore fiorentino, si contraddistinse per lo spirito inquieto e versatile; scrisse in versi e in prosa e in certi frangenti fu vicino a istanze espresse dai riformatori. Così Gamba (1367) a proposito di quest'opera: "Dopo questa edizione originale [ndr risalente al 1551-52] che di rado trovasi perfetta, diè il Doni nuova forma e nuova divisione a questo libro e lo fece ristampare in Venetia, Rampazetto, 1565 . Su questa edizione si eseguirono quelle fatte posteriormente". E ancora la voce Doni (D.B.I.): "nel 1565 l'edizione definitiva comprendente le Pitture come V libro. il Seme, compare a Venezia da Rampazetto-Sessa e contò numerose ristampe "espurgate" (ed. Polo, 1589; Farri, 1591 e 1592 con l'Anatomia della Zucca, prima biografia del D. curata dal Gioannini; Zanetti e Presegni, 1595; Bissuccio, 1607, e ancora Farri, 1607). Autentico monumento di parole, la Zucca raccoglie lettere, novellette, "dicerie", discorsi, "facezie", descrizioni, in gran parte edite altrove, oscillando tra l'occasionalità; e le necessità; della stampa, e quindi senza una precisa struttura compositiva, e una più; personale urgenza del D. a "dirsi", a consumare se stesso nella scrittura". Prima edizione relativamente alla sola quinta parte (Il seme). Cfr. anche Iccu; Ricottini, 57. Seller Inventory # 0000000010107

More information about this seller | Contact this seller 15.

Doni Anton Francesco

Published by per Francesco Marcolini, in Vinegia (1555)

Used

Quantity Available: 1

Add to Basket
US$ 786.16
Convert currency
Shipping: US$ 29.13
From Italy to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: per Francesco Marcolini, in Vinegia, 1555. In-8° antico (145x97mm), pp. 167, (9) di indici (con registro al colophon), legatura antica in p. pergamena rigida con titolo manoscritto anticamente al dorso. Marca editoriale raffigurante la Verità inseguita dalla Menzogna salvata dal Tempo. Dedica a Ferrante Caraffa. Cartiglio col motto Veritas filia temporis. Iniziali e fregi silografici. Una firma antica. Ex-libris moderno. Arrossature, aloni alle prime cc. Buon esemplare. Seconda edizione. Gli anni veneziani registrano la massima produttività del Doni: tra il 1550 e il 1554 uscirono presso Giolito e Marcolini le sue opere maggiori ed egli condusse una vita passabilmente tranquilla, frequentando a Noale la villa del Morosini, mecenate dell'Accademia. L'esordio nel 1550, presso Giolito, fu con un libro compromettente, La libraria, che il Lando nella Sferza definisce gran fallo (Bramanti). Le due edizioni del 1550 contengono la prima parte, repertorio bibliografico dei testi in volgare a stampa; le edizioni del 1551 e del 1555, Marcolini, La seconda libraria, riguardano le opere manoscritte di nutti i cicalatori che io ho veduto a penna e che me n'è venuto cognizione (proemio); ambedue le parti ricompaiono presso Giolito nel 1557 e nel 1558, poi nel 1577 e, presso il Salicato, nel 1580. Come nota Bramanti, che nel 1972 ha curato l'edizione moderna dell'opera, l'asistematicità della Seconda libraria conferma l'ispirazione informale e momentanea anche della Prima, in cui il criterio di ordinamento alfabetico annulla ogni classificazione di merito e il realismo del metodo fa di questo primo tentativo di storia letteraria (Getto) un libro aperto ad una collaborazione ideale con i lettori fin nella sua stessa veste editoriale. Da notare che il Foscolo riteneva la Libraria un esempio di letteratura periodica, benché definisse il Doni ignorante e arrogante. (Giovanna Romei in D.B.I., XLI, 1992). Ricottini-Marsili, n. 45. Casali, n. 107. Marcolini, pp. 191-202 e 261: . le Librarie sono l'opera più singolare e la più utile uscita dalla penna feconda e bizzarra del Doni. Se il pensiero non è originale (rif. Alla Bibliotheca Universalis del Gesner) è però incontrastabile doversi la preminenza ad esso in Italia per aver posto in atto pratico il concetto di una biblioteca volgare nazionale, e di un giornale letterario. Gamba, 1373, nota. STC Italian, p. 226. Adams, D-823. Italiano. Seller Inventory # 39544

More information about this seller | Contact this seller 16.

Doni, Anton Francesco.

Published by Venezia, (1555)

Used

Quantity Available: 1

Add to Basket
US$ 780.16
Convert currency
Shipping: US$ 34.95
From Italy to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: Venezia, 1555. [In fine] per Francesco Marcolini, pp. 167 (9). Seconda edizione. Cfr Ricottini-Marsili, n. 45; Casali n. 107, Marcolini, pp. 191-202 e 261«. le Librarie sono l'opera più singolare e la più utile uscita dalla penna feconda e bizzarra del Doni. Se il pensiero non è originale (rif. Alla Bibliotheca Universalis del Gesner) è però incontrastabile doversi la preminenza ad esso in Italia per aver posto in atto pratico il concetto di una biblioteca volgare nazionale, e di un giornale letterario ». Bell'esemplare. Seller Inventory # 01229

More information about this seller | Contact this seller 17.

Mondi Celesti, Terrestri, et Infernali, de gli: DONI ANTON FRANCESCO.

About this Item: Appresso Georgio de' Cavalli,, In Venetia, 1568. Cm. 14,5, pp. (16) 431 (1). Marchio tipografico, testate e bei capolettera istoriati. Solida legatura d'inizio '800 in piena pergamena rigida con titoli in oro su tassello al dorso. Ex libris impresso in oro alla carta di guardia. Un piccolo rinforzo interno ad una cerniera. esemplare ben conservato, pulito ed elegantemente impresso. Si tratta di una tra le opere più bizzarre e insieme complesse del Doni. L'opera consiste in una raccolta di dialoghi alquanto stravaganti in cui è tratteggiata, nel solco di una tradizione fiorentissima nel Rinascimento, l'utopia di un ipotetico mondo perfetto, dove sia finalmente attuato un nuovo ordine sociale, garanzia di giustizia e di eguaglianza. Il motivo della "città ideale", al centro della discussione fra il Pazzo e il Savio, interlocutori di uno fra i dialoghi più conosciuti, fornisce inoltre al Doni la possibilità di evocare i progetti di urbanistica razionale di architetti quali l'Alberti, il Filarete, Leonardo. Seller Inventory # 34143

More information about this seller | Contact this seller 18.

About this Item: appresso i Gioliti, in Venetia, 1589. In-8° (201x146mm), pp. 56, legatura novecentesca in p. pergamena rigida con unghie eseguita a imitazione delle legature antiche. Titolo in oro su tassello in pelle rossa al dorso. Impresa xilografica con la fenice giolitina al frontespizio, numerosi capilettera istoriati xilograficamente. Antica firma di possesso al margine inferiore del frontespizio. Qualche lieve gora e brunitura. Ottimo esemplare, leggermente ridotto di margini. Terza edizione (la prima è del 1562) di quest'opera doniana dedicata alla memoria e alla comparazione di fatti antichi e moderni. Si tratta di una ristampa fedele, o meglio di una nuova emissione dell'edizione del 1562; gli eredi di Gabriele in alcune copie ristamparono il primo foglio, ponendovi la data del 1585 e del 1589; segno certo che erano rimaste invendute nei magazzini (Bongi). Nel trattato mnemonico i capilettera istoriati rappresentano un sistema di immagini di scene mitologiche, in cui ogni lettera corrisponde alla prima lettera del personaggio principale inserito nella scena; l'alfabeto è basato su quello già impiegato da Ludovico Dolce nella sua traduzione delle Metamorfosi ovidiane (Le Trasformationi), pubblicata l'anno prima dallo stesso Giolito de'Ferrari. Si tratta infatti di alfabeti che, secondo le parole del poligrafo collaboratore dei Giolito Ludovico Dolce nella sua opera sulla memorizzazione, hanno parte di voce, a differenza di quelli costituiti invece di figure che hanno una somiglianza di forme con le lettere stesse. Si potrebbe essere tentati a questo punto di affacciare l'ipotesi che ad inventare le iniziali parlanti giolitine possa essere stato Lodovico Dolce, che della casa tipografico-editoriale divenne un vero e proprio redattore. Osta però a tale ipotesi il fatto che la collaborazione del Dolce con il Giolito divenne stabile soltanto nel 1543; che la sua fortunata traduzione in italiano delle Metamorfosi, più volte ristampata, uscì, per i torchi di Giolito, soltanto nel 1555; e che la sua non molto originale opera, già citata, sull'arte della memoria apparve addirittura nel 1562. Potremmo dunque lasciare per intero a Gabriele Giolito, la più rilevante ed importante figura di imprenditore editoriale del tempo, la responsabilità, se non di aver pensato, almeno di aver voluto, nel quadro della sua costante ricerca di soluzioni tecniche volte alla conquista ed all'ampliamento del mercato, la creazione e l'adozione delle iniziali parlanti (Franca Petrucci Nardelli, La lettera e l'immagine: le iniziali parlanti nella tipografia italiana (secc. XVI-XVIII), Firenze, Olschki, 1991, pp. 17 e sgg.). Cfr. Young, Bibliography of Memory, p. 92. Bongi, II, 149. Gamba, 1373. Haym, Libri rari, p. 372. Adams, D-813. STC Italian Books, 225. Brunet, II, 814. Ricottini Marsili, Libelli, 52 53. Petrucci Nardelli, cit. EDIT16 CNCE 17720. Italiano. Seller Inventory # 35809

More information about this seller | Contact this seller 19.

anton francesco doni

Published by marcolini, venezia (1552)

Used

Quantity Available: 1

From: Libreria Antonio Pettini (ROMA, RM, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
US$ 720.15
Convert currency
Shipping: US$ 19.81
From Italy to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: marcolini, venezia, 1552. In-8°; cc. 87, frontespizio illustrato inciso su legno; al verso del front. ritratto di petrarca, un titolo in cornice xilografica per la seconda parte, all'ultima pagina marca tipografica. Legatura in cartonato colorato. Seller Inventory # 1263

More information about this seller | Contact this seller 20.

Disegno del Doni : partito in piv: Doni, Anton Francesco

About this Item: Aperesso Gabriel Giolito di Ferrarii 1549, Venetia, 1549. Leather Spine Marbled Boards. Condition: Good. 64 leaves, pp. Recent quarter dark green morocco over early marbled boards. Gilt lettering to spine. Boards darkened. Armorial bookplate to front pastedown. Slight loss to upper corners of leaves, not affecting text. Woodcut publisher's devices to title-page and large phoenix device to last leaf. Small head and tail-pieces. Large decorated initials. Collated and complete. Bnding firm. First edition of this work of art theory, painting and scupture, divided into six dialogues. It is an invaluable guide to numerous artists and art collections of the day. Text in Italian. Adams D 814. Cicognara 114. 8vo. Seller Inventory # 54871

More information about this seller | Contact this seller 21.

Doni Anton Francesco

Published by Giolito de Ferrari, Venezia (1550)

Used

Quantity Available: 1

From: Libreria Antonio Pettini (ROMA, RM, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
US$ 660.13
Convert currency
Shipping: US$ 19.81
From Italy to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: Giolito de Ferrari, Venezia, 1550. in-8°; cc. (8), 40 Marca tipografica incisa su legno al frontespizio e altra, capilettera inciso su legno . dedica a Giovanbattista Guardi e a Cosimo de Medici duca di Firenze. Una nota manoscritta. Legatura in cartonato. alle ultime 4 carte piccolo foro di tarlo al margine bianco. Ricottini Marsili libelli "doni" n 23. Seller Inventory # 1028

More information about this seller | Contact this seller 22.

DONI, Anton Francesco

Published by In Vinegia per Francisco Marcolini, M D LII. [1552.] (1552)

Used

Quantity Available: 1

From: Cobnar Books (Deal, United Kingdom)

Seller Rating: 4-star rating

Add to Basket
US$ 620.90
Convert currency
Shipping: US$ 18.45
From United Kingdom to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: In Vinegia per Francisco Marcolini, M D LII. [1552.], 1552. 4to. [8], 152 p. 25 high quality woodcuts in the text. Books I-III only, bound without Bk. IV. Lacks Q4. I4 supplied in good facsimile. Bound in modern blind ruled calf. The spine unlettered, with raised bands. Internally clean and crisp. Seller Inventory # 7508

More information about this seller | Contact this seller 23.

anton francesco doni - burchiello Domenico di Giovanni

Published by Perin libraio eredi, Vicenza (1597)

Used

Quantity Available: 1

From: Libreria Antonio Pettini (ROMA, RM, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
US$ 540.11
Convert currency
Shipping: US$ 19.81
From Italy to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: Perin libraio eredi, Vicenza, 1597. In-8° pp. (16), 261 (25)., marca tipografica al frontespizio. Legatura in piena pelle con tassello, titolo e fregi in oro al dorso, Seller Inventory # 1269

More information about this seller | Contact this seller 24.

Humori.: DONI ANTON FRANCESCO.

DONI ANTON FRANCESCO.

Published by Merlo,, Venezia, (1860)

Used
First Edition
Hardcover

Quantity Available: 1

From: Studio Bibliografico Benacense (Riva del garda, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
US$ 480.10
Convert currency
Shipping: US$ 15.15
From Italy to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: Merlo,, Venezia, 1860. Cm. 25, pp. xvi, 42 (6). Legatura coeva in mezzo marocchino a fascia larga e con ampie punte. Sguardie marmorizzate e taglio di testa dorato. Esemplare molto marginoso ed in ottimo stato di conservazione. Edizione di sole 150 copie numerata; il nostro è il n. 38 fa parte della tiratura di 20 copie stampate interamente su carta azzurra. Cfr. Papanti I, 143; Passano 191. Si tratta della prima edizione di questa raccolta di 14 storie o aneddoti raccolti dal Doni nel 1550 ma che rimasero inediti. Nelle carte preliminari appare la dedica di Andrea Tessier al Bongi ed un'introduzione di Vincenzo Lazar in cui si traccia la storia del manoscritto che è tutt'ora conservato al Museo Correr di Venezia. Seller Inventory # 42038

More information about this seller | Contact this seller 25.

Anton Francesco Doni

Published by Nicolò Moretti, Venezia (1583)

Used

Quantity Available: 1

From: Libreria Antonio Pettini (ROMA, RM, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
US$ 480.10
Convert currency
Shipping: US$ 19.81
From Italy to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: Nicolò Moretti, Venezia, 1583. In-8°; pp. (16), 431; piccolo legno al frontespizio, bella xilografia con il ritratto del Doni alla fine della Tavola. Legatura in mezza pergamena con angoli e tassello con titolo al dorso. Ricottini Marsili - Libelli n.72. Seller Inventory # 308

More information about this seller | Contact this seller 26.

DONI ANTON FRANCESCO(1513-1574)

Used

Quantity Available: 1

Add to Basket
US$ 420.08
Convert currency
Shipping: US$ 41.95
From Italy to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: 1589. Venezia, Girolamo Polo, 1589. Divisa in 5 libri di gran valore sotto titolo di poca considerazione. In 8vo, mm. 115 x 155h, cc.nn. 40 + 279 +1 nn. Bella marca al frontespizio, "Cerbero con due teste abbassate e una alzata per azzannare il cibo che gli viene lanciato da una -mano. Motto: "Vis vincitur arte." Testatine e capilettera incisi. Legatura in tutta pergamena rigida, titolo e fregi doratii su tassello al dorso. Firma di appartenenza al frontespizio, timbro con ex libris al recto del frontespizio "Biblioteca Raineri Biscia", in ovale. Opera bizzarra, dove si trovano cicalate, chiacchiere, favole sogni. Cfr. Gamba 1367. Graesse, II 424. Codice inv.1023166. Seller Inventory # 1023166

More information about this seller | Contact this seller 27.

La Zucca Divisa in cinque libri di: DONI ANTON FRANCESCO.

DONI ANTON FRANCESCO.

Published by Appresso i Farri,, In Venetia, (1607)

Used

Quantity Available: 1

From: Studio Bibliografico Benacense (Riva del garda, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
US$ 396.08
Convert currency
Shipping: US$ 15.15
From Italy to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: Appresso i Farri,, In Venetia, 1607. "Cm. 15, cc. (40) 280. Piccolo legno al frontespizio. Legatura del tempo in piena pergamena rigida con titoli ms. al dorso. Esemplare genuino ed in buono stato di conservazione. Dal frontespizio: "Espurgata, corretta e riformata da Ieronimo Giovannini da Capugnano Bolognese".". Seller Inventory # 36196

More information about this seller | Contact this seller 28.

DONI ANTON FRANCESCO

Published by Bartolomeo Canovetti, Lucca (1861)

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

Add to Basket
US$ 336.07
Convert currency
Shipping: US$ 15.15
From Italy to U.S.A.
Destination, rates & speeds

About this Item: Bartolomeo Canovetti, Lucca, 1861. Half Leather. Condition: Very Good. Dust Jacket Condition: Very Good. Lucca (1861) - Bartolomeo Canovetti. 1 vol. (ca. 227 mm x 131 mm). 79, [1] p. Legatura coeva in mezza pelle nera con dorature e titolo in oro al dorso. Piatti rivestiti da percallino blu petrolio. Ex libris a stampa incollato al contropiatto anteriore: "Major Bryan Palmes". Ottima copia in barbe stampata su carta forte giallina. Una delle 50 copie (questa la n. 47). Rara ristampa dell'opera originale, rarissima, stampata nel 1556: un feroce ed insolente attacco a Pietro Aretino di cui il Doni era una fervente ammiratore A p. 9 inizia il testo originale col suo frontespizio: "IL TEREMOTO (sic!) DEL DONI CON LA ROVINA DI UN GRAN COLOSSO BESTIALE, ANTICHRISTO DELLA NOSTRA ETÀ". Size: 1 vol. (ca. 227 mm x 131 mm). Seller Inventory # 001218

More information about this seller | Contact this seller 29.

About this Item: Appresso Girolamo Polo, in Venetia, 1589. Legatura settecentesca in cartoncino con carta decorata a mano al dorso, marca tipografica al frontespizio, capilettera ornati, gore diffuse e macchia al margine inferiore bianco del frontespizio, all'interno sporadiche sottolineature. L'opera del Doni è preceduta da una lunga "Annatomia" del Giovannini. Esemplare in buonissimo stato. (Terza edizione esemplata su quella del 1565, Graesse 424) in 8° cc. 40 nn., 279, 1nn. Seller Inventory # 15687

More information about this seller | Contact this seller 30.

Results (1 - 30) of 600