Results (1 - 7) of 7

Show results for

Product Type

  • All Product Types
  • Books (7)
  • Magazines & Periodicals
  • Comics
  • Sheet Music
  • Art, Prints & Posters
  • Photographs
  • Maps
  • Manuscripts &
    Paper Collectibles

Refine by

Condition

Binding

Collectible Attributes

Bookseller Location

  • All Locations

Bookseller Rating

Item Description: appresso gli heredi di Marchiò Sessa, in Venetia, 1594. 2 parti con autonoma numerazione e frontespizio in un vol. in-4° (210x158mm), pp. (8), 438; ff. 33, (1), 60. La seconda parte, numerata per fogli anziché per pagine, contiene La interpretatione della lingua volgare, e latina composta dal Fabrini per i figli di Cosimo de'Medici, e le Observationes in Terentium. Legatura coeva p. pergamena con titolo calligrafato in antico al piatto, al dorso e al taglio di piede. Impresa editoriale incisa su legno al frontespizio con un gatto che tiene un topo in bocca entro cornice istoriata con motto Dissimilium in fida Sotietas. Dedica a stampa del Fabrini a Cosimo de'Medici, testatine, capilettera e finaleti istoriati in xilografia. Testo originale latino al centro della pagina contornato dalla traduzione volgare del Fabrini e dal suo amplissimo commentario filologico, forse il più ampio realizzato nel Rinascimento per Terenzio. Qualche brunitura. Antiche note di possesso alla sguardia anteriore e al frontespizio. Lavori di tarlo al margine inferiore di numrose pp. (pp. 373-416), talora toccanti lettere di testo. Bell'esemplare nel complesso. Ristampa veneziana della celebre edizione delle commedie superstiti di Terenzio curata dal Fabrini (Fighine, 1516-Venezia, 1580), umanista e professore di eloquenza il cui nome resta principalmente legato agli studi virgiliani. Lo scopo del Fabrini è di dimostrare l'assoluta interdipendenza delle due lingue: cioè che il volgare è commento del latino e il latino del volgare, tesi che viene ampiamente ribadita nella già ricordata traduzione di Terenzio, edita per la prima volta a Venezia nel 1548, con il titolo Il Terenzio Latino. In quest'opera - che aveva iniziato sin dal 1544, come dichiara nella lettera di dedica a Cosimo I - il Fabrini ricostruisce il testo di sei commedie di Terenzio, traducendo ogni parola latina in volgare ed esponendone i relativi significati, al fine di facilitare per chi conosce solo una delle due lingue l'esatto apprendimento dell'altra. Tutta la materia è divisa in tre rubriche dove rispettivamente vengono dati in breve l'argomento di ogni scena, la traduzione letterale parola per parola seguendo il testo, le annotazioni, con le quali il commentatore, riprendendo alcune parti ritenute più interessanti, espone osservazioni grammaticali e sintattiche. Nel 1556 Il Terenzio latino venne ristampato a Venezia, con l'aggiunta di un'ulteriore compilazione del Fabrini dal titolo Observationum in Terentiumliber, dedicata ad Andrea Malipiero, consistente in una raccolta di voci e frasi in volgare disposte in ordine alfabetico, con accanto il richiamo ai relativi passi delle commedie dell'autore, per dimostrare la possibilità di trasferire le stesse voci in latino seguendo lo stile del poeta. (Raffaella Zaccaria in D.B.I., XLIII, 1993). Adams, T-374. Manca a STC Italian Books (che, p. 665, registra altre edizioni). Cfr. Graesse, VII, 57. EDIT16 CNCE 30568. Bookseller Inventory # 35440

More Information About This Seller | Ask Bookseller a Question 1.

Item Description: In Venezia: (Nicolò Bascarini), 1548. In-4 (20,5 cm) (8) 324.Capolettera incisi. Piena pergamena con titolo manoscritto al dorso. Tagli spruzzati. Publio Terenzio Afro (in latino Publius Terentius Afer; Cartagine, 185-184 a.C. circa -Stinfalo, 159 a.C.) fu un commediografo berbero di lingua latina, attivo a Roma dal 166 a.C. al 160 a.C. Fu uno dei primi autori latini a introdurre il concetto di humanitas, elemento caratterizzante del Circolo degli Scipioni. 16mo secolo. Bookseller Inventory # ANT2426

More Information About This Seller | Ask Bookseller a Question 2.

Item Description: s.n. (ma Niccolò Bascarini), Venezia, 1548. Volume in 4° antico, legatura posteriore in piena pergamena rigida, sguardie, frontespizio, dedicatoria di Giovanni Fabrini a Cosimo de' Medici, 5 carte non numerate, 324 cc. (648 pp.), comprensive della trattazione sulla interpretazione della lingua volgare e di quella latina, composta dal medesimo. Testo latino in corsivo, chiose che lo circondano in bel romano tondo. Deliziosi capilettera ornati, arricchiscono il testo all'inizio di ognuna delle commedie. È davvero una magnifica edizione questa, corredata dal commento di uno fra i più accreditati studiosi e conoscitori dell'opera di Terenzio oltre che della linguistica. D'una ricchezza incredibile il commento che chiarisce ed illumina la forma latina, la rende nelle più recondite pieghe aggiungendo preziose ed esaustive spiegazioni e chiose. Bella impaginazione a grandi margini, stampato su carta ben nerbata e frusciante, sola cosa da segnalare, la brunitura della carta al margine inferiore, che, più accentuata e più allargata nelle pagine centrali, va via via sbiadendo per lasciare il posto ad una lieve gora, mai affaticante la lettura. Indubbiamente rara, importante prima edizione. Bookseller Inventory # 7776

More Information About This Seller | Ask Bookseller a Question 3.

Il terentio latino comentato in lingua Toscana,: TÉRENCE) TERENTIUS Publius

TÉRENCE) TERENTIUS Publius Sextus.

Published by Marchiò Sessa (1580)

Used Couverture souple

Quantity Available: 1

From: Librairie Scritti (Paris, France)

Seller Rating: 4-star rating

Add Book to Shopping Basket
Price: US$ 666.65
Convert Currency
Shipping: US$ 35.37
From France to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

Item Description: Marchiò Sessa, 1580. Couverture souple. Book Condition: Bon. Pas de jaquette. Venise, appreffo Heredi di Marchiò Seffa, 1580. In 8 de 4-438-36 (La interpretazione de la lingua volgare Latina)-[10]-60pp. (observationes in Terentium), reliure en plein vélin souple de l'époque, avec le nom de l'auteur manuscrit à l'encre noire ainsi qu'une lettre G, un chiffre 25 et la date manuscrits à l'encre noire, plats légèrement salis, petites taches et petite coulure marrons et beiges sur le second plat, manque un petit morceau de cuir au coin du second plat, rousseurs éparses, tranche latérale touchée par quelques petites taches marrons sans gravité, mouillures dans les marges inférieures des feuillets 22 à 27, réparation à la marge latérale de la page 147, petite tache probablement de gras sur les marges latérales des pages 11 à 132, sans gravité, texte souvent imprimé au centre des pages, encadré par les notes et les commentaires, bon et bel exemplaire. Publius Sextus Terentius Afer (l'africain), qui naquit à Carthage vers 185 avant Jésus-Christ et décéda vers 159 avant Jésus-Christ, fut un écrivain latin d'origine berbère. Il écrivit seulement six comédies. Celles-ci, furent énormément influencées par la comédie grecque, comme par exemple la pièce ''L'eunuchus" (L'eunuque) qui s'inspire de deux oeuvres de Ménandre. Les pièces sont de longueur constante, entre 800 et 1100 vers, elles sont principalement psychologiques, et surtout apolitiques, en opposition aux pièces d'Aristophane. Elles mettent en scène les tourments du coeur et de l'âme. Térence fut l'un des premiers auteurs latins à introduire le concept d'humanitas dans ses différentes oeuvres. Ses pièces influencèrent de nombreux auteurs tels que Racine, Molière, La Fontaine. Bookseller Inventory # 526

More Information About This Seller | Ask Bookseller a Question 4.

Terence, Publius.

Published by Venice: Appresso Giambattista, & Marchio Sessa, & Fratelli, 1565 (1565)

Used

Quantity Available: 1

From: Sam Gatteno Books (Grosse Pointe, MI, U.S.A.)

Seller Rating: 5-star rating

Add Book to Shopping Basket
Price: US$ 850.00
Convert Currency
Shipping: US$ 6.00
Within U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

Item Description: Venice: Appresso Giambattista, & Marchio Sessa, & Fratelli, 1565, 1565. Octavo. [3]ff., 438pp., 34, [82]ff. Collates "A8-Z8, Aa8-Ii8, Kk4-Zz4, AA4-FF4, GG2." In an eighteenth-century calf binding, worn. GRAESSE VII, 57. Bookseller Inventory # 972

More Information About This Seller | Ask Bookseller a Question 5.

IL TERENTIO LATINO Comentatio in Lingua Toscana,: TERENCE

Item Description: Giovambatista, Sessa Fratelli, Venezia, M D LVI (1556), 1556. Couverture rigide. Book Condition: Satisfaisant. pp. (8), 438; ff. 33, (1), 60. In-4 plein veau brun, docs à cinq nerfs ornés de fleurons, pièce de titre, au centre de chaque plats figure une belle armoirerie frappée, Ex-libris armorié en pleine page en faux titre. Reliure d'époque armorié aux armes de Boutillé. Exemplaire légèrement passé (page de titre restaurée) Texte latin glosé en langue toscane, dans une mise en page intéressante. Térence (190 - 159 av. J.-C.), est un poète comique latin, auteur de six pièces il influencera le théâtre européen de l'Antiquité aux Temps modernes. Livre ancien. Bookseller Inventory # 2414

More Information About This Seller | Ask Bookseller a Question 6.

Due comedie di Lorenzo Comparini Fiorentino. Cioè: Miscellanea di tre

Item Description: appresso Gabriel Giolito de' Ferrari, In Vinegia, 1554. In-12°, cc. 47,(3); 49,(3); 98,(3), 2 bianche, ogni opera con proprio frontespizio con marca tipografica del Giolito al front. e al colophon, bella legatura coeva in piena pelle, titolo impresso a secco al dorso e al piatto superiore che cita Comeie diverse, ai piatti triplice cornice a secco con agli angoli e al centro fregi a secco a motivi floreali, bel taglio in oro cesellato. Mancanza di pelle al dorso alla parte superiore e inferiore, abrasioni e graffi ai piatti. Pregevole miscellanea di commedie del'500 in legatura strettamente coeva, meritevole di un restauro. Firme di appartenenza privata alle carte bianche e al primo frontespizio. Frammento di antico codice su pergamena alla cerniera superiore. Bookseller Inventory # 12534

More Information About This Seller | Ask Bookseller a Question 7.

Results (1 - 7) of 7