Results (1 - 1) of 1

Show results for

Product Type

  • All Product Types
  • Books (1)
  • Magazines & Periodicals
  • Comics
  • Sheet Music
  • Art, Prints & Posters
  • Photographs
  • Maps
  • Manuscripts &
    Paper Collectibles

Refine by

Condition

Binding

Collectible Attributes

  • First Edition
  • Signed
  • Dust Jacket
  • Seller-Supplied Images
  • Not Printed On Demand

Seller Location

  • All Locations

Seller Rating

Istituto Bancario San Paolo

Published by Torino (1977)

Used Brossura

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 125.69
Convert Currency
Shipping: US$ 36.00
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: Torino, 1977. Brossura. Condition: ottimo. Misura cm 30 x cm 22, brossura editoriale rigida in cofanetto di cartone, illustrazioni in B/N e colori, pagine 230. In copertina veduta aerea dell'Isola di San Giulio, in retrocopertina particolare delle statue del Bussola. ISOLA SAN GIULIO E SACRO MONTE D'ORTA Nella geografia artistica d'Italia divulgata in enciclopedie, manuali e guide Orta si distingue soprattutto per l'antica basilica di San Giulio e per il Sacro Monte, l'una e l'altro diversamente attestanti una comune gravitazione culturale verso i maggiori centri lombardi. Nei primi due secoli dopo il Mille il territorio del Cusio, come del resto tutto il Novarese, rientra coi suoi monumenti architettonici, tra cui spicca appunto il San Giulio, nella vasta area del romanico di Lombardia; in un secondo tempo il complesso sorto a partire dal 1590 delle venti cappelle francescane, pur avendo un incontestabile precedente nel «gran teatro montano» di Varallo, si configura come autentica espressione del clima di severa religiosità controriformistica impersonata a Milano in Carlo Borromeo, ed è significativo che per realizzare l'opera si sia fatto frequente appello ad artisti «milanesi» attivi sotto l'altro Borromeo successore di Carlo, il cardinal Federigo. Quel che avvenne in entrambi i casi non fu tuttavia un semplice trapianto in ambito provinciale di idee artistiche maturate altrove ma piuttosto l'attuarsi di un rapporto dialettico tra impulsi esterni, devozionali o figurativi, e una concreta realtà ambientale e sociale, capace di dar luogo a soluzioni specificamente caratterizzate. Basti accennare, per un aspetto, come l'ambienta-zione naturale, rispettivamente nell'isoletta di San Giulio e sul colle alle spalle della cittadina, abbia concorso in considerevole misura ad individuare sia la basilica medioevale sia il santuario dei padri cappuccini; e come, per un altro verso, entrambe le imprese abbiano tratto origine da una stessa comunità, quella della Riviera ortese, per secoli unificata politicamente in uno staterello dotato di proprie autonomie e legato al vescovo di Novara. Seller Inventory # 7587

More information about this seller | Contact this seller 1.

Results (1 - 1) of 1