Results (1 - 2) of 2

Show results for

Product Type

  • All Product Types
  • Books (2)
  • Magazines & Periodicals
  • Comics
  • Sheet Music
  • Art, Prints & Posters
  • Photographs
  • Maps
  • Manuscripts &
    Paper Collectibles

Refine by

Condition

Binding

Collectible Attributes

Bookseller Location

  • All Locations

Bookseller Rating

SPAGGIARI Ettore.,

Published by TEIC., 1965.,, Modena., (1965)

Used

Quantity Available: 1

From: Belli Armando-Libreria (Bologna, BO, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add Book to Shopping Basket
Price: US$ 24.19
Convert Currency
Shipping: US$ 15.27
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

Item Description: TEIC., 1965.,, Modena., 1965. cart. edit. (Piccoli strappi nel dorso e in in copertina, macchie nella copertina posteriore). pp. 134-(8), una fotografia di Manfredo Fanti in antiporta., 25 cm., Bookseller Inventory # 4959

More Information About This Seller | Ask Bookseller a Question 1.

Item Description: Tip. Centrale, Roma, 1887. In-8°, pp. 56, (28), brossura editoriale illustrata cromolitograficamente (stemmi coronati al piatto anteriore entro bordura ornamentale, il tutto inciso dalla Litografia Bruno e Salomone di Roma, una scena di corrida al piatto posteriore). Ottimo esemplare. Strenna pubblicata a beneficio della popolazione di Diano Marina colpita dal terremoto del 1887. Comprende: uno scritto sul terremoto in Liguria del 23 febbraio 1887, una poesia Ai benefattori, scritti sulla Valle di Diano, sugli Ardoino, le lettere scritte dal Durando al Fanti nella campagna militare contro i carlisti (pp. 29-42), uno scritto di Vittorio Vincenzo D'Equevilley sui Cacciatori di Oporto, uno scritto anonimo su I vini di Jerez considerati sotto il punto di vista igienico, poesie varie (quasi tutte anonime) sul Natale e i vini di Spagna, il Capodanno, l'Epifania, la morte di Victor Hugo, I Re Magi, la Pasqua, la libertà di stampa, Sisto V, la spedizione di Assab, il Primo Aprile, gli ordini cavallereschi, etc. Il Durando (Mondovì, 1804-Firenze, 1869), fratello del celebre militare Giacomo Durando, fu a sua volta ardente patriora, esule dal 1833 al 1842: militò allora col fratello nella legione straniera belga e combatté in Portogallo tra i Cacciatori di Oporto. Rientrato nell'esercito piemontese in qualità di Tenente generale, partecipò con Carlo Alberto alla battaglia di Novara e alla spedizione in Crimea, prendendo parte in seguito anche alla Seconda Guerra di Indipendenza e, nel 1860, comandando le truppe piemontesi in Toscana. Nominato generale di corpo d'armata, fu ferito a Custoza nel 1866. Nel 1860 era stato eletto Senatore. Il Fanti (Carpi, 1806-Firenze, 1865), patriota e generale che parte importante ebbe nelle campagne militari del nostro Risorgimento, fu in gioventù a lungo esule all'estero. Arruolatosi nel Genio militare a Lione, fu poi volontario in Spagna contro i carlisti; nel 1848 ricostituì in Piemonte la Divisione lombarda e si batté in seguito in Crimea e a San Martino. Fu anche Ministro della Guerra nel 1860-'61 nel governo Cavour e Senatore del Regno. A lui toccò il difficile compito di fondere e amalgamare le milizie annesse, per formare l'esercito nazionale (Sticca). Bookseller Inventory # 34414

More Information About This Seller | Ask Bookseller a Question 2.

Results (1 - 2) of 2