Results (1 - 30) of 2119

Show results for

Product Type


Refine by

Condition

Binding

Collectible Attributes

Seller Location

Seller Rating

Codice per la veneta mercantile marina approvato: Codice Mercantile

About this Item: (Venezia) : Per li figliuoli del qu. Z. Antonio Pinelli, stampatori ducali, 1786. In-4 (22 cm) VIII 258 (2); 18; 4 (2) Numerosi capilettera, testatine e finalini figurati (spesso Leoni di San Marco o vedute). Piena pelle con tassello in pelle rossa al dorso e caratteri in oro. Dorso logoro. Gora poco rilevante alle prime pagine. Questa tiratura molto rara del codice si differenzia dalle altre per le dimensioni leggemente più piccole, l'impaginazione diversa (meno spazio tra le righe, caratteri piu' fitti) e conseguenti numero di pagine, capilettera con paesaggi al posto di fregi, testafine e finalini diversi. Volume che raccoglie ".Leggi, Regole, e Discipline concernenti le varie Classi delle Persone, che sono nel medesimo contemplate, ed egualmente i particolari doveri, che sono a ciascuna di dette Classi rispettivamente assegnati; ". Prima ed unica edizione di questo codice che raccoglie tutti i regolamenti in tema di commercio marittimo, precedentemente disciplinato da usi e consuetudini. Cicogna 1266. 18mo secolo. Seller Inventory # ANT1164

More information about this seller | Contact this seller 1.

Girolamo RUSCELLI

Published by Venezia (1561)

Map
Used
Softcover

Quantity Available: 1

From: Libreria Antiquarius (Roma, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
Price: US$ 2,426.37
Convert Currency
Shipping: US$ 49.95
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: Venezia, 1561. Acquaforte e bulino, circa 1561. Magnifica prova, impressa su carta vergata coeva, con margini, in perfetto stato di conservazione. Esemplare in meravigliosa coloritura coeva. La mappa di Ruscelli è molto interessante per la sua rappresentazione dei cinque continenti conosciuti, legati tra loro come una superficie continua. Questa mappa presenta una proiezione della superficie terrestre già piuttosto obsoleta ai tempi della sua pubblicazione. Già in precedenza, altri cartografi, partendo da Matrin Waldseemuller nel 1507, avevano messo in dubbio l’affermazione di Colombo secondo cui Asia e America formassero un unico continente. I viaggi di Magellano e di altri esploratori, che permisero di conoscere definitivamente la reale estensione dell’oceano Pacifico, diedero ulteriore sostegno a tali dubbi, sebbene lasciassero aperta la possibilità di una connessione America-Asia a settentrione. Intorno alla metà del XVI secolo, tuttavia, anche questa ultima ipotesi venne completamente screditata, per essere rimpiazzata dall’idea di un ipotetico "stretto di Anian". Altra interessante caratteristica di questa mappa è l’intreccio di "linee dei sestanti" radianti da 16 punti focali. Il sestante era uno strumento indispensabile per misurare e tracciare, la rotta di navigazione. In questo caso, le linee tracciate sulla mappa sono esclusivamente ornamentali e illustrative, in quanto la carta è troppo piccola per poter essere funzionale. Carta tratta dalla Geographia di Claudio Tolomeo, a cura del Ruscelli, pubblicata in Venezia in più edizioni tra il 1561 ed il 1598. La carta è basata sulla medesima opera di Giacomo Gastaldi (1548), che probabilmente disegnò personalmente anche queste mappe, incise dai fratelli Livio e Giulio Sanuto. La peculiarità di queste mappe è che sono incise due per lastra e successivamente tagliate, di conseguenza il segno del rame appare solo su tre lati per ogni mappa. Il testo di Ruscelli e le sue carte sono considerate come il miglior atlante moderno fino alla prima versione del Theatrum Orbis Terrarum di Ortelius del 1570. Solo la loro enorme diffusione ne impedisce una valutazione sostenuta nel mercato antiquario. Girolamo Ruscelli, (Viterbo 1504 – Venezia 1566) erudito e poligrafo nativo di Viterbo, si formò a Roma ma si trasferì ben presto nel Veneto dove curò, per la tipografia Valgrisi, le edizioni di numerosi classici italiani. Ruscelli fu anche il curatore della versione riveduta e ampliata della Geographia di Tolomeo, stampata a Venezia svariate volte tra il 1561 e la fine del secolo. Le mappe sono basate su quelle catalogate da Giacomo Gastaldi per l’edizione veneziana del 1548, ed incise dai fratelli Sanuto. Gli esemplari delle carte del Ruscelli in coloritura coeva sono assolutamente rarissimi. - ORIGINAL COLOURING - Etching with engraving, about 1561. Magnificent proof, printed on contemporary laid paper, with margins, in perfect condition. Example in wonderful contemporary coloring. The map of Ruscelli is very interesting for its representation of the five known continents, linked together like a continuous surface. This map shows a projection of the Earth's surface rather obsolete already at the time of its publication. Previously, other cartographers, starting from Martin Waldseemuller in 1507, had questioned the assertion of Columbus that Asia and America form a single continent. The travels of Magellan and other explorers, which allowed him to finally know the true extent of the Pacific Ocean, gave further support to these concerns, although leave open the possibility of a free America-Asia to the north. Around the middle of the sixteenth century, however, this latter hypothesis was completely discredited, to be replaced by the idea of a hypothetical "Strait of Anian." Another interesting feature of this map is the plot of "lines of sextants" radiant 16 focal points. The sextant was an indispensable tool to measure and track, the navigation route. In this case, the lines drawn on the map are exclu. Seller Inventory # 4813

More information about this seller | Contact this seller 2.

Veduta marina con pescatori.: BALDESSARI, Roberto Iras.

BALDESSARI, Roberto Iras.

Used

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 2,279.51
Convert Currency
Shipping: US$ 42.15
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: 1950. Condition: Condizione esemplare: Firmato in basso a destra. Nasce ad Innsbruck. Subito dopo, in seguito ai moti anti-italiani, la famiglia Baldessari lascia Innsbruck. A Rovereto il padre acquista il "Caffè Accademia", che diventa in breve centro d’italianità e d’irredentismo.\r1904/1908 - Negli anni dell’adolescenza roveretana, terminate le elementari, s’ingegna a disegnare nel caffè paterno i profili degli avventori senza cedere ad un innato senso del comico e del caricaturale. Il professore di disegno Luigi Comel vede i disegni e, dopo avergli impartito lezioni di disegno e pittura, convince il padre a mandare Roberto a Venezia.\r1908 - S’iscrive all’Accademia di Belle Arti di Venezia. Ha come maestri Guglielmo Ciardi, per la pittura, ed Emanuele Brugnoli, per I’incisione.\r1908/1914 - Nei sette anni veneziani conosce e frequenta, tra gli altri, i conterranei Umberto Moggioli e Tullio Garbari, nonché Gino Rossi, Arturo Martini, Ugo Valeri e il critico Nino Barbantini, "che faceva da papà a tutti".\r1914 - Si diploma. Vince il "Premio Scala" dell’Accademia, per il paesaggio. Adesione al Futurismo e primi quadri sperimentali studiando i "maestri": Carrà e Boccioni soprattutto.\r1915 - Trasferimento con la famiglia a Firenze, ove è allievo della Scuola d’Arte di S. Croce. Morte del padre. Caffè delle "Giubbe Rosse" e primi contatti con i futuristi fiorentini.\r1916 - Attività con i futuristi del gruppo toscano: Primo Conti, Achille Lega, Emilio Notte, Ottone Rosai, ecc. Il suo stile futurista, dopo aver sperimentato i maestri e occhieggiato al cubismo, comincia a delinearsi. Prime incisioni futuriste. Viaggio a Milano e contatti con Marinetti ed i futuristi lombardi.\r1917 - Breve soggiorno a Lugo di Romagna. Amicizia con Balilla Pratella. Partecipa con Nino Pasi e Achille Lega all’Esposizione d’Arte di Lugo alla quale espone i suoi quadri futuristi. Collaborazione a "L’Italia Futurista".\r1917 - 31 dicembre. Nel numero 36 (anno II) di "L’Italia Futurista" Baldessari compare con i componenti del "Gruppo pittorico futurista fiorentino".\r1918/1919 - Lavoro assiduo a contatto col clima futurista. Collaborazione a "Roma Futurista". Nel 1918 secondo viaggio a Milano ove nasce il quadro "Galleria + Bandiere" e partecipazione ad una collettiva al Palazzo della Permanente. A Roma è in contatto con Depero, Balla, ecc. Rivede per I’ultima volta Moggioli, già febbricitante per la "spagnola". Anch’egli è ricoverato all’ospedale di S. Spirito.\r1919 - A Milano per I’allestimento della "Prima Esposizione Futurista" di Palazzo Cova, nell’ambito della quale partecipa con 14 dipinti. La mostra poi si trasferirà a Genova.\r1920 - Soggiorno a Padova. Mostra personale futurista alla "Triveneta". Iniziano i primi viaggi nei paesi del Baltico e del Mare del Nord. Amicizia con Herwarth Walden. Negli anni successivi sono i contatti con Liebermann e Archipenko, Justus Bier, Kurt Schwitters, Vordemberge-Gildevart.\r1921 - Partecipa alla Mostra futurista di Parigi.\r1923/1925 - Soggiorni in Francia ed in Spagna. Per distinguersi dall’architetto Luciano Baldessari, a quel tempo valente acquerellista, si firma da questo momento come "Iras-Baldessari". Tra il 1923/1924 porta la sua pittura ad esperienze di sintesi cosmica e, grazie alla frequentazione di Vordemberge-Gildevart (del gruppo "Astratti di Hannover") anche a composizioni astratte. Compone sculture in filo di ferro ("metalloplastiche"). Con il 1924 inizia a dipingere anche quadri figurativi ed avvia una serie di acqueforti sui temi dei caffè parigini e della corrida. Moltissimi disegni "di viaggio" in album e taccuini.\r1925 - Ritorno in Italia e definitivo schieramento sul fronte figurativo.\r1926 - Personale alla Casa d’Arte A.G. Bragaglia, Roma. Inizia la serie delle "Puntesecche romane".\r1926/1930 - Soggiorno romano intervallato da viaggi e soste in Svizzera, Belgio, Olanda e Germania. Continua la serie delle puntesecche. Nel 1926 esce la cartella delle "Litografie Romane", di soggetto analogo alle puntesecche. Nel 1927 pu. Seller Inventory # 56648

More information about this seller | Contact this seller 3.

About this Item: 1880. Roma, Rivista Marittima, 1880, aprile, maggio, giugno, luglio/agosto, settembre, ottobre. Sei vol. pp. 58/112 - 325/359 - 563/595 - 181/192 - 430/463 - 89/109. Con 27 tavole fuori testo anche a colori molte volte ripiegate (carte geografiche, vedute, grafici). Negri, Idea sommaria . 113/126 con una tavola - Negri, I passati viaggi . 135/179 con 2 tavole. Sono i fascicoli da IV a X, per pag. 704 + 630 + 251 in eccellenti condizioni e nelle loro brossure originali. Seller Inventory # 4-99964

More information about this seller | Contact this seller 4.

Girolamo RUSCELLI

Published by Venezia (1561)

Map
Used

Quantity Available: 1

From: Libreria Antiquarius (Roma, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
Price: US$ 1,915.55
Convert Currency
Shipping: US$ 49.95
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: Venezia, 1561. La mappa di Ruscelli è molto interessante per la sua rappresentazione dei cinque continenti conosciuti, legati tra loro come una superficie continua. Questa mappa presenta una vista della superficie terrestre già piuttosto obsoleta ai tempi della sua pubblicazione. Già in precedenza, altri cartografi, partendo da Matrin Waldseemuller nel 1507, avevano messo in dubbio l’affermazione di Colombo secondo cui Asia e America fossero un unico continente. I viaggi di Magellano e altri esploratori, che permisero di conoscere definitivamente la reale estensione dell’oceano Pacifico, diedero ulteriore sostegno a tali dubbi, sebbene lasciassero aperta la possibilità di una connessione amer-asiatica a settentrione. Intorno alla metà del XVI secolo, tuttavia, anche questa ultima ipotesi venne completamente screditata, per essere rimpiazzata dall’idea di un ipotetico "stretto di Anian". Altra interessante caratteristica di questa mappa è l’intreccio di "linee dei sestanti" radianti da 16 punti focali intorno alla mappa. Le linee dei sestanti erano strumenti di navigazione che aiutavano a mantenere la medesima posizione della bussola per raggiungere un qualsiasi punto di una linea da un altro punto della medesima. Queste sono semplicemente ornamentali e illustrative, in quanto la mappa è troppo piccola per essere funzionale. Questa mappa è stata pubblicata da Ruscelli nella edizione della Geographia di Tolomeo del 1561, per essere poi ristampata fino al 1599. Incisione in rame, molto contrastata, con toni tenui lungo la piega centrale e due fori restaurati al centro, in ottime condizioni. Bibliografia: Shirley, The Mapping of the World, 111. Nice example of Ruscelli’s Carta Marina, based upon Gastaldi’s map of 1548. Gastaldi's Carta Marina includes the earliest obtainable depictions of the California peninsula, is the earliest obtainable copperplate world map for collectors. Includes Gastaldi's belief in a continuous northern landmass, the isthmus reported by Verrazano in 1524, which closes the northern continents into as unbroken ring. The Asia-America connection was a standard concept, and one of which Gastaldi actively advocated. The joining of North America and Europe is unusual, resulting from two errors. In the east, Gastaldi depicts Greenland as an outgrowth of Scandinavia, based upon Waldseemuller. In the west, Gastaldi follows Verrazano’s model of North America. On the Atlantic coast by Gastaldi notes a green mountain and a large, unnamed cape pointing upwards. This cape, based upon Ramusio’s' map of 1534, first appeared in Ribero’s manuscript chart of 1529, as well as later works, such as Jode’s North America. The cape is believed to be Cape Cod, as both the Ribero and Ramusio maps reflect the reconnaissance along the New England coast by Estavao Gomes, who is believed to have coasted the region. The writing’s of Marco Polo are evident in Asia, with modern corrections. R. W. Shirley, "The Mapping of the world", 111 Dimensioni 270 200mm. Seller Inventory # s27233

More information about this seller | Contact this seller 5.

SAVERIEN.

Published by Venezia, Gio: Albrizzi Q. Girolamo 1769. (1769)

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

From: Libreria Gullà (Roma, ROMA, Italy)

Seller Rating: 4-star rating

Add to Basket
Price: US$ 1,851.70
Convert Currency
Shipping: US$ 24.97
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: Venezia, Gio: Albrizzi Q. Girolamo 1769., 1769. In-8° gr. pp. XIX-78-470 con una grossa tav. più volte ripiegata raffigurante un galeone con una dettagliata legenda, oltre a 9 tav. f.t. in gran parte ripiegate f.t. e con bella antiporta figurata. Legatura in mezza pelle con piatti in carta marmorizzata. Esemplare in ottimo sttao e privo di fioriture. raro a reperisi completo della tav. del galeone. Seller Inventory # RM87299

More information about this seller | Contact this seller 6.

CARTA AMMINISTRATIVA DEL REGNO D'ITALIA CO' SUOI: Bordiga Gaudenzio

About this Item: Italia centro settentrionale, 1813. Carta dell'Italia settentrionale e centrale in otto fogli applicati su tela a stacchi in sei parti, conservata nel suo astuccio originale. Affianco al titolo in calce ai Segni Convenzionali sono elencate le carte prese in considerazione per la stesura della presente opera. Secondo stato di due. Ottima conservazione. Bibliografia: Marinelli, n. 1635; Arrigoni-Bertarelli, n. 1068; M. Signori ("L'attività cartografica del Deposito della Guerra?" in Cartografia e Istituzioni in età moderna), p. 523. Cintori 2016, p. 82 mm 1290x1090. Seller Inventory # ST49032

More information about this seller | Contact this seller 7.

Dizionario Istorico, Teorico, e pratico di Marina.: saverien Alexandre.

saverien Alexandre.

Used
Softcover

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 1,533.72
Convert Currency
Shipping: US$ 29.97
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: In Venezia, Nella Stamperia di G. Battista Albrizzi, 1769, in-4, mezza pergamena moderna e angoli, pp. XX, 470. (Alla fine: Vocabolario Francese - Italiano e Italiano - Francese, dé termini di marina, coll'aggiunta del Termine vernacolo Veneziano ove è diverso dal comune in Italia). Antiporta, (Luca Carlevaris inv. & Ioseph Baronus incid.), frontespizio stampato in rosso e nero con vignetta allegorica di Venezia, un finale, una bella testata e 9 belle tavole incise in rame, di bandiere, vascelli ecc. Manca la grande tavola raffigurante una nave da guerra a vele spiegate. Foro di tarlo marginale su 7 carte, chiuso con velina; una pagina mancante di un lembo di margine. Ingiallitura nel margine interno dell'antiporta e del frontespizio). Qualche altro camminamento di tarlo alle tavole e a poche carte. Ex libris Emilio Pittaluga. Seller Inventory # LD/25191

More information about this seller | Contact this seller 8.

MUENSTER SEBASTIAN.

Published by Basilea, (1560)

Art / Print / Poster

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 1,277.03
Convert Currency
Shipping: US$ 24.80
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: Basilea, 1560. Silografia, mm 245x382.Pianta prospettica di Venezia. Tratta dalla rara edizione italiana della "Cosmographia universale". Bell'esemplare con minimi difetti. Moretto, Venetia. Le immagini della Repubblica, 13; Schulz (1970), 14; Cassini (1971), 11; Romanelli, Biadene (1982), 8. Venezia. Seller Inventory # 5193

More information about this seller | Contact this seller 9.

Donati Vitaliano

Published by appresso Francesco Storti, in Venezia (1750)

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 1,155.72
Convert Currency
Shipping: US$ 31.22
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: appresso Francesco Storti, in Venezia, 1750. In-4° (315x225mm), pp. (8), LXXXI, legatura coeva m. pelle marrone e angoli con titolo in oro su tassello al dorso e piatti marmorizzati. Tagli a spruzzo rossi. Vignetta incisa al titolo. In fine, 10 tavv. ripiegate incise su rame raffiguranti piante marine dell'Adriatico. Reintegrazione antica al margine inferiore della tav. VIII. Ottimo esemplare. Prima edizione, assai rara, della maggiore opera del Donati (Padova, 1717-nel Mar Arabico, presso Mangalore, 1762). Il libro contiene considerazioni generali sulla biologia marina, osservazioni originali sull'idrografia e la geologia della costa adriatica orientale, nozioni schematiche sul materiale di pesca, le descrizioni di alcuni fossili e, soprattutto, la presentazione dettagliata e ben illustrata di molte specie che vivono in questo mare e con le quali la natura fa passaggio dalle piante agli animali. L'opera del D. ha influenzato il pensiero biologico europeo per la dimostrazione del carattere sostanzialmente animale della riproduzione e della crescita dei coralli e per la scoperta della fruttificazione del Fucus che portò le prove dell'identità fondamentale degli organi di riproduzione nel vegetali marini e terrestri. Malgrado alcune voci critiche da parte del mondo scientifico francese, il successo di questo libro fu immediato e durevole: A. von Haller ne fece, ad esempio, l'elogio e ne sottolineò l'originalità: nobile opus ex proprio labore natum (in Bibl. botanica, Tiguri 1772, II, p. 400). La parte dedicata ai coralli fu tradotta in inglese e pubblicata con il titolo: New discoveries relating to the history of coral nelle Philosophical transactions, XLVII (1751), p. 95. Cat. of British Museum, I, II, p. 472. Nissen, 1137. Stafleu-C., 1500. Seller Inventory # 30980

More information about this seller | Contact this seller 10.

Rime festive in applauso delle faustissime nozze: Savorgnano-Tiepolo

Savorgnano-Tiepolo

Published by nella Stamperia Albrizziana, in Venezia (1777)

Used
Softcover

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 1,149.33
Convert Currency
Shipping: US$ 31.00
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: nella Stamperia Albrizziana, in Venezia, 1777. Splendida brossura d origine con stemmi araldici ed impressioni in nero ed oro. Entro camicia ottocentesca in mz. pergamena con angoli e piatti in carta decorata. Ottimo, freschissimo esemplare. Le rime sono opera di Fulgenzio Perotti, Pierantonio Serassi, Labinto Pisauro (abate Giuseppe Muratori), Carlo Giuseppe Russo, Bernardo Calura Baldassar Rocchetti, Luigi Romanelli, Francesco Janini, Matteo Berardi, Gioacchino Pitzi ed altri. Molto raro, presente secondo ICCU nella sola Bibl. Marciana di Venezia. Cicogna, 6616. Non in Pinto. Folio (cm. 35,2), LXXXVIII pp. con una tavola incisa su rame in fine. Frontespizio - entro ricca cornice floreale e stampato in rosso e nero - con vignetta calcografica raffigurante gli stemmi araldici delle due famiglie. Quindici grandi testate con vedute di paesaggi, num.si fregi e finalini n.t. Seller Inventory # 6345

More information about this seller | Contact this seller 11.

GASTALDI GIACOMO/RUSCELLI GIOVANNI

Published by Venezia (1561)

Art / Print / Poster

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 1,149.33
Convert Currency
Shipping: US$ 24.80
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: Venezia, 1561. Copper engraving, mm 175x240. Ruscelli's mariner's map is a slightly enlarged version of the map which appeared in Gastaldi's edition of Ptolemy thirteen years earlier. It features a stipple engraved sea and numerous rhumb lines radiating from seventeen focal points. The only change seems to be the omissions of the names Tierra Del Laborador and Tierra Del Bacalaos from the mass of land joining North America to North Europe. The map contains only minimal interior detail but includes several important ports and trading posts including, Zanzibar on the east coast of Africa and Cambay, one of Indiaís two main ocean ports, visited by Marco Polo in 1293. The Magellan Strait, at the southern tip of South America is labelled and Tierra del Fuego is shown as a very large island. The map appeared in 1562, 1564, 1574 and in Giuseppe Rosaccio's expended edition of Girolamo Russelli Geografia in 1598 and 1599. Girolamo Ruscelli's edition of Ptolemy's Geographia included newly engraved copperplates by Giulio and Livio Sanuto. A fairly good impression, good condition, very light paper discoloration at centerfold. Shirley, World, 111; Burden p. 34, Schilder p.123 cartografia. Seller Inventory # 11575

More information about this seller | Contact this seller 12.

Porta Marina. Venti sonetti inediti in dialetto: CIARROCCHI - CIARROCCHI

CIARROCCHI - CIARROCCHI Aurelio

Published by Milano, All'insegna del pesce d'oro, (1980)

Used
Softcover

Quantity Available: 2

Add to Basket
Price: US$ 1,053.55
Convert Currency
Shipping: US$ 31.00
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: Milano, All'insegna del pesce d'oro, 1980. Brossura. Condition: Ottimo (Fine). Con 5 acqueforti originali firmate di Arnoldo Ciarrocchi (cm 9,5x7,5). 8vo. pp. 48 a quartini sciolti. . Ottimo (Fine). . Edizione originale di 300 + 44 esemplari. . Seller Inventory # 0000000003011

More information about this seller | Contact this seller 13.

About this Item: Reale Tip. Militare, Napoli, 1857. In 4, pp. 210 + (4) + 72 con 1 carta geograficaÂf.t. piu' volte ripiegata. Cartonatura editoriale con dorso e piatto posteriore rifatti; In 4, pp. VIII + 150. Cartonatura editoriale con dorso rifatto e segni d'uso. Carte del processo che oppose la Marina Militare alla compagnia dell'armatoreÂRaffaele Rubattini. Carlo Pisacane, giunto a Ponza durante la nota spedizione, si impossesso' della nave Cagliari facendo prigioniero l'equipaggio. Dopo aver sbarcato Pisacane e i suoi a Sapri, il Cagliari riprese la rotta verso Genova ma fu fermata dalla Marina Militare di Napoli che se ne approprio' dichiarandola 'buona e legittima preda'. Ne sorse quindi una vertenza legale dopo il ricorso dell'armatore Rubattini, che si concluse con la restituzione del piroscafo al legittimo proprietario. I 2 volumi contengono, il primo le ragioni della R. Marina a difesa della cattura del piroscafo, il secondo le eccezioni pregiudiziali alle ragioni della difesa della Rubattino, la giurisprudenza, la discussione dei fatti ecc. ITA. Seller Inventory # 40 n.494

More information about this seller | Contact this seller 14.

About this Item: 1750. Venezia, appresso Francesco Stori, 1750, in-folio, brossura coeva con copertina muta (piccoli strappi al dorso) pp. (10)-LXXXI-(2) testatine e capolettera figurati xilografici, con dieci tavole incise in rame. Ampia gora al margine inferiore che interessa tutto il volume. Vecchio timbro di apparteneza al frontespizio (Lorenzo puppati). Prima, rara, edizione. Nissen ZBI, 1137. Agassiz II, 251. (Fondamentale lavoro di biologia marina). Seller Inventory # 2-32892

More information about this seller | Contact this seller 15.

Dell'origine delle fontane e dell'addolcimento dell'acqua marina: GHEZZI Nicolò

GHEZZI Nicolò

Published by In Venezia, Simone Occhi (1742)

Used
Hardcover
First Edition

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 702.37
Convert Currency
Shipping: US$ 24.97
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: In Venezia, Simone Occhi, 1742. Rilegato. Condition: buono. prima edizione. GHEZZI Nicolò. Dell'origine delle fontane e dell'addolcimento dell'acqua marina. In Venezia, Simone Occhi, 1742. In 8vo, pp. XVI, pp. 404. Frontespizio con caratteri neri e rossi, antiporta figurata, cinque tavole ed una tabella più volte spieghevole. Pergamena coeva. Raro trattato di idraulica del gesuita Nicolò Ghezzi. Richiami alle teorie di Halley, Musschenbroek, Vallisnieri, e Hales. Edizione originale di questo studio pioneristico sulla dissalazione e la distillazione dell'acqua di mare. Riccardi I, 595. Seller Inventory # 8367

More information about this seller | Contact this seller 16.

PANDETTE FRANCESI ossia raccolta compiuta di tutte

About this Item: Napoli, 1808-12, volumi 28, in-16, belle legaturine in piena pergamena con nervetti, doppi cartelli bicolori, con scritte oro sui dorsi, nastrini e tagli spruzzati. Piatti con fregi a secco a nastri intrecciati al centro. Bell'esemplare. Seller Inventory # LL/32974

More information about this seller | Contact this seller 17.

Add to Basket
Price: US$ 638.52
Convert Currency
Shipping: US$ 16.23
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: presso Simone Occhi, Venezia, 1742. Condition: Collectible; Good. in 4°, cart. coevo, pp. (2)-XVI-404. Prima edizione. Con 6 tav. f.t. in b/n incise su rame (di cui una all'antiporta), e 1 tav. più volte ripiegata (tabella). All'occhiello: 'Lettere dell'origine delle fontane e dell'addolcimento dell'acqua marina, con alcune risposte alle obbiezioni fattevi'. Il destinatario dell'opera è Giulio Cesare Brusati. Segnatura: A8, A-2A8, 2B10. Titoli manoscritti al dorso. Fioriture al testo. Lieve mancanza e macchia al dorso.Capitoli: Si esaminano i fondamenti della sentenza che dalle sole piogge ricava la sussistenza de' fiumi; Si esamina se maggior quantità d'acqua cada in pioggia sul continente o quindi s'alzi in vapore; Si esamina se la superficie marina esali più che quella del continente sicchè di là possa aversi tutta l'acqua de' Fiumi; Si esamina se le difficoltà mosse contro l'antica opinione non debbano scioglirsi del pari ancor dalla nuova; Si esamina una maniera di addolcire per arte l'acqua marina e di goder pura e fresca quella che si ha su le navi; Varie riflessioni sulla maniera proposta dal Sig. Hales per addolcir l'acqua del mare, render potabile l'acqua dolce nelle calme della Linea, e nettar dell'interramento il fondo de' Porti; Lettera del Signor Conte N.N. All'autore, e risposta di questo. Seller Inventory # 12980

More information about this seller | Contact this seller 18.

About this Item: Ammiraglio e Senatore del Regno. Ampio archivio epistolare dal 1883 al 1912 di corrispondenza e di copie di atti in parte autografi. Contiene: a) 6 agosto-6 settembre 1903, 13 lettere autografe inviate alla consorte Luisa Boarelli (Carissima Bigin), su carta intestata Ministero della Marina _ Il Sottosegretario di Stato, molto interessanti per le notizie su fatti del momento, elezione di Papa Pio X, processo Bettolo, querela allOn. Ferri e allAvanti, avversit_ per i socialisti, ó stretta di mano al Re ed uno sguardo ravvicinato alla Reginaó, saluti e rapporti con Giolitti, Saletta, Morin, Mirabello, ecc. b) 1883, lettera manoscritta Riservata di Istruzioni dal Ministro della Marina Benedetto Brin da Roma al Ten.te di Vascello Reynaudi, Comandante la II Squadriglia di Torpediniere. c) 1884, copia di documento manoscritto di Istruzioni per i Comandanti delle Barche Torpediniere in 3 pp. da Spezia, a firma, per il Ministro, del Vice Ammiraglio F. Labrano. d) 1899, copia manoscritta di lettera del Reggente il Ministero della Real Casa T. Generale E. Ponzio Vaglia in ringraziamento da parte di S.M. il Re Umberto I del felice viaggio in Sardegna insieme a S.M. la Regina Margherita a bordo della R.N. Savoia comandata da C.L.R. con lomaggio Reale di un piccolo busto in argento della Augusta sua persona (della Regina). e) 29 8-bre 903, copia di documento Riservatissimo autografo di C.L.R. di telegramma di Giovanni Giolitti al Contrammiraglio Mirabello, a Kobe in Cina, con offerta del Ministero della Marina nel suo prossimo governo. f) 11 Dic. (1903), biglietto di complimenti per la sua azione in Senato ricevuto dal Comando della Marina di Spezia, con entusiasmo per la nomina di S.E. Mirabello a Ministro e prima delle dimissioni di C.L.R. / 2 biglietto, s.d., ricevuto da con suggerimenti di carriera, Omaggi a Donna Luisa. g) 1912, tre lettere su carta intestata Il Ministro della Marina da parte del Ministro Pasquale Leonardi Cattolica sulla nomina a Membro di una Commissione Militare, al richiamo in servizio attivo, allaccettazione delle dimissioni. Firma autografa Leonardi Cattolica. Seller Inventory # 2310

More information about this seller | Contact this seller 19.

Isola d'Isca - Veduta della terra e: Bolifoni o Bulifon

Bolifoni o Bulifon edit. & De Silva Cassiano Francesco dis. e inc.

Published by Ischia - Procida - Campania (1734)

Used
First Edition

Quantity Available: 1

From: Sergio Trippini (Gavirate, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
Price: US$ 638.52
Convert Currency
Shipping: US$ 22.48
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: Ischia - Procida - Campania, 1734. La carta è disegnata ed incisa da Francesco Cassiano de Silva, inserita nella seconda edizione dell' Atlante geografico interamente concepito, disegnato ed inciso nella città di Napoli. Interessanti sono le vicende che portarono alla pubblicazione di questa rara seconda edizione, infatti: i rami delle carte inserite nella prima edizione dal titolo "Accuratissima e nuova delineazione del Regno di Napoli con le sue provincie distinte." pubblicata nel 1692, a cura di Antonio Bulifon, andarono dispersi durante l'occupazione di Napoli da parte degli Austriaci nel 1707. Solamente il fortunoso ritrovamento degli stessi nel 1734 ad opera diLuigi Bolifoni (nipote di Antonio), rientrato a Napoli al seguito di Carlo di Borbone, permise la pubblicazione di questa edizione dedicata al nuovo Re. mm 208x310. Seller Inventory # ST46049

More information about this seller | Contact this seller 20.

Antonio ZABALLI

Published by Napoli (1783)

Map
Used

Quantity Available: 1

From: Libreria Antiquarius (Roma, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
Price: US$ 638.52
Convert Currency
Shipping: US$ 49.95
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: Napoli, 1783. Veduta tratta da "Atlante con le LI grandi tavole incise da Antonio Zaballi" che era unito al volume "Istoria de' fenomeni del tremoto avvenuto nelle Calabrie, e nel Valdemone nell'anno 1783 posta in luce dalla Reale Accademia delle Scienze, e delle Belle Lettere di Napoli" di Michele Sarcone e altri. Incisa in rame da Zaballi su disegno di Ignazio Stile. In ottime condizioni. View taken from "Atlante con le LI grandi tavole incise da Antonio Zaballi" separate volume of "Storia de’ fenomeni del tremuoto avvenuto nelle Calabrie e nel Valdemone nell’ anno 1783". Etching, in very good conditions. Dimensioni 435 328mm. Seller Inventory # s30181

More information about this seller | Contact this seller 21.

Marina Apollonio. Werke 1964-1973: APOLLONIO, Marina (Trieste,

APOLLONIO, Marina (Trieste, 1940)

Published by Graz, Neue Galerie am Landesmuseum Joanneum, (1973)

Used
Softcover

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 632.13
Convert Currency
Shipping: US$ 31.00
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: Graz, Neue Galerie am Landesmuseum Joanneum, 1973. Brossura. Condition: Molto buono (Very Good). Catalogo di mostra, Neue Galerie am Landesmuseum Joanneum Graz, 13 aprile - 6 maggio 1973. A cura di Maria Kiefer-Tariao. Scritti di Kurt Jungwirth, Wilfried Skreiner, Gillo Dorfles. Con illustrazioni in nero e a colori e 2 inserti in acetato e tessuto. Testo in tedesco. 8vo. pp. 42 non numerate. . Molto buono (Very Good). . . . Marina Apollonio ? considerata una delle figure pi? rappresentative in campo internazionale del movimento Arte Cinetica. Seller Inventory # 0000000118860

More information about this seller | Contact this seller 22.

About this Item: In Venezia, presso Simone Occhi, 1742, in-8, cartonatura rustica coeva, pp. XVI, 404. Con 6 tavole calcografiche (antiporta compresa) e una tabella più volte ripiegata. Leggeri aloni alla cartonatura ma bell'esemplare, genuino e a pieni margini. Prima edizione. Seller Inventory # LD/131537

More information about this seller | Contact this seller 23.

Latinus (a cura).

Published by Ravà & C. Editori, 1915 - 1919, Milano (1915)

Used

Quantity Available: 1

From: Bergoglio Libri d'Epoca (RIVALBA, TO, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
Price: US$ 600.21
Convert Currency
Shipping: US$ 16.12
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: Ravà & C. Editori, 1915 - 1919, Milano, 1915. (Codice MG/5555) In 16º 42 fascicoli 30-50 pp. ognuno circa. Raccolta completa, tutto il pubblicato, dal n. 1 (1 luglio 1918) al n. 42 (1 gennaio 1919). Con una o più cartine in ogni numero. Tutti in brossura originale, copertina illustrata da Aroldo Bonzagni. In buono stato, qualche lieve strappetto, brunitura fisiologica della carta. Collezione estremamente rara, non presente in nessuna biblioteca italiana. Cfr. ICCU. Euro 470.00 All books are in stock in fine conditions or described meticulously. Very safe packaging. Seller Inventory # MG5555

More information about this seller | Contact this seller 24.

About this Item: Tipografia delle Belle Arti, Roma, 1870. In 8, pp. XIV + 272 (comprese nella num. 12 tabelle sinottiche ripiegate). Antiporta con vignetta xilografica dell Fedelta' che nel gennaio 1841 giunge alla prima cataratta del Nilo. Al recto sono riportati stralci di articoli di giornali dell'epoca dedicati all'impresa del Cialdi e della fedelta' '.prima nave europea che abbia avuto la sorte di arrivare fino a questo questo punto.'. Cartonatura editoriale con indicazione di Vol. I (ma unico pubblicato). La Fedelta' comandata dal Cialdi, parti' da Civitavecchia il 21 dicembre del 1840, al fine di prendere in consegna dei monoliti di alabastro dono del Governatore Mohammed Ali' a Gregorio XVI, che avrebbero dovuto sostenere il tabernacolo della nuova Basilica di San Paolo. In trentotto giorni di navigiazione la spedizione risali' il Nilo sino alla cataratta che separa l'Egitto dalla Nubia, a 924 km dal Cairo. In quest'occasione il Comandante progetto' (senza pero'Âriuscire a realizzarla), Âanche Âla risalita del Nilo Azzurro le cui sorgenti erano ancora ignote.ÂL'opera si divide in tre parti: La prima che descrive il viaggio da Civitavecchia alle foci del Nilo (Malta e Candia), la seconda e' il diario della navigazione sul Nilo dal Bogaso di Rosetta ad Assuan e al tropico, la terza comprende le quattro relazioni del viaggio di retrocessione sul Nilo da Assuan compresa l'interessante descrizione del caricamento degli Alabastri. L'appendice presenta varie relazioni archeologiche su rinvenimenti fatti durante il viaggio. ITA. Seller Inventory # 40 n.2477

More information about this seller | Contact this seller 25.

Marine Forge des Ancres Marina Ancore Diderot: Diderot et D'Alembert

Diderot et D'Alembert

Published by Diderot et D'Alembert (1772)

Used

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 574.67
Convert Currency
Shipping: US$ 36.22
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: Diderot et D'Alembert, 1772. senza rilegatura. Condition: ottimo. Fascicolo in-folio, con tagli colorati, tratto dalla raccolta di tavole dell’Encyclopédie di Diderot e D’Alembert, stampato su carta vergata del 1700 comprendente: Pagine 13 con i contenuti e le spiegazioni in francese delle tavole , 13 tavole incise da Benard. MARINE, FORGE DES ANCRES - MARINA, LA FABBRICAZIONE DI ANCORE AUTORE: DIDEROT ET D’ALEMBERT ANNO DI EDIZIONE: 1762-1772 Prima tiratura. La fabbricazione delle ancore Serie di tavole dedicata alla fabbricazione delle ancore. Nella prima tav. una fucina dal lato dell'ingresso e, sotto, la pianta generale. 2a tavola: la stessa fucina della pagina precedente vista dal lato opposto; nella parte inferiore, il maglio. 3a tavola: ancora il maglio da un'altra angolatura e una gru. 4a tavola: pianta e profilo di uno dei forni di riscaldo. 5a tavola: spaccato del volano di un mantice. 6a tavola : fusi e marre di ancore e barre da cui sono formati. 7a tavola: operazione di saldare e distendere il fuso. Gli operai, le cui ginocchia sono più o meno all'altezza del fuso incandescente, si proteggono le gambe con strati di vecchi cappelli e calzano zoccoli. 8a tavola: successione dei caldi al fuso e a una delle marre. 9a tavola: si salda una patta a una marra. Si vede la gru girevole per lo spostamento dei pezzi; il nastro ancoralo, sulla sinistra, tiene in mano una riga di ferro, con cui mostra ai fabbri dove martellare; un fabbro regge con la mano e con una leva, perché non si inclini, la prolunga della marra. 10a e 11a tavola: saldatura delle marre, a colpi di maglio e con grande velocità per profittare del caldo sudante applicato al metallo. Il mastro ancoralo, con la sua riga di ferro, indica la distanza fra il punto segnato sul fuso e la punta del becco della patta, perché la marra abbia rispetto al fuso l'inclinazione richiesta. 12a: operazioni di rifinitura. La fossa (dentro la quale è in parte l'ancora) serve per facilitare il movimento per girare l'ancora e porla sull'incudine. Con taglietto e trancia si elimina il ferro superfluo, con la mazza da smusso il mastro ancoraio (aiutato da due fabbri che battono sulla testa della trancia) perfeziona gli angoli rientranti formati dal fuso e dalle marre. 13 tavola: meccanismo per raddobbare le ancore in porti dove non c'è caduta d'acqua per azionare un maglio. Seller Inventory # dd057

More information about this seller | Contact this seller 26.

Marina.: CORAZZI, Enrico. (Livorno

CORAZZI, Enrico. (Livorno 1887 - 1952).

Used

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 542.74
Convert Currency
Shipping: US$ 42.15
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: 1920. Condition: Condizione esemplare: Firmato in basso a destra. Si vende in cornice coeva. Formato: Olio su tavola di cm 39x22 Più che buono. La libreria offre per un periodo limitato uno sconto del 15% su tutti i suoi libri. Il prezzo originale dell'articolo era 500.00 euro. Seller Inventory # 42631

More information about this seller | Contact this seller 27.

About this Item: In Napoli, per il Moscheni, e compagni, 1743, in-8, leg. novecentesca in piena pelle, dorso a 4 nervi con titolo in oro, [2], XVI, 404. Con 6 tavv. calcografiche f.t. (antiporta compresa) e una tabella ripiegata, sempre f.t. Buone condizioni di conservazione. Edizione analoga alla prima di Venezia del 1742 (anche l'impronta è la stessa), ma con questi dati editoriali, molto più rara. Seller Inventory # LD/131425

More information about this seller | Contact this seller 28.

About this Item: Madrid, Año, 1816. Incisione in rame all'acquaforte, b/n, cm 49 x 64,5 circa (alla lastra). Rara carta del Porto di Vera Cruz sotto l'egemonia spagnola (gli spagnoli sarebbero rimasti fino al 1825); sono segnalate, insieme alla piccola planimetria della Ciudad di Veracruz, tutte le maggiori isole dell'arcipelago; nota esplicativa e scala miliare sotto il lungo titolo; al margine inferiore, al centro, "Tomas Gonzalez lo grabó", a destra, "J. Morata lo escribió". Ala Ponzone Fabio (1770 - 1817) nacque a Cremona da una famiglia di antica nobiltà lombarda (il cognome, allora, aveva la forma Ali Ponzoni). Il cappellano della famiglia (l’ex gesuita Ramón Ximénez de Cernabe) diresse i suoi primi studi. Il 5 maggio 1787 fu ammesso nell’Accademia dei Guardiamarina di Cadice, con uno speciale permesso reale, dato che non aveva ancora compiuto i 18 anni. La famiglia Ala Ponzone era lontanamente imparentata con quella Malaspina (tramite Giovanni Sforza d'Aragona, viceré di Sicilia) e ciò spiega perché Fabio, dopo l’arresto di Malaspina, fu rinviato al dipartimento di Cadice e quasi subito, imbarcato sulla fregata «Juno», destinato al Golfo del Messico. Dal 1796 a 1802 compì alcune missioni nelle Antille e si occupò di rilevamenti cartografici in Messico. Terminati tali lavori, fu destinato a Veracruz, qui tracciò la carta idrografica di questo porto ove, in seguito, comandò le Matrículas del Mar, le lance cannoniere, il corpo degli ingegneri e la Capitaneria di Porto. Occupava il proprio tempo libero nella compilazione di un "Diccionario Geográfìco de América", una parte del quale oggi si conserva, inedita, negli archivi del Centro Alessandro Malaspina di Mulazzo. Nel 1815 ricevette il permesso di ritornare in Europa, ebbe una licenza dalla Real Armada e tornò in Italia. Rifilati (oltre la battuta della lastra) i margini laterali, alcuni strappi riparati al margine laterale destro e altre imperfezioni della carta con tracce di sporco specie ai margini, sano l'inciso. Seller Inventory # 4958

More information about this seller | Contact this seller 29.

Carta Marina Nuova Tavola: Ruscelli Girolamo (1504-1506)

Ruscelli Girolamo (1504-1506)

Published by Planisfero (1574)

Art / Print / Poster

Quantity Available: 1

From: Sergio Trippini (Gavirate, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
Price: US$ 510.81
Convert Currency
Shipping: US$ 22.32
From Italy to U.S.A.

Destination, Rates & Speeds

About this Item: Planisfero, 1574. Inserita nell'opera "La Geografia di Claudio Tolomeo alessandrino, già tradotta di greco in italiano da M. Giero. Ruscelli: & hora in questa nuoua editione da M. Gio. Malombra ricorretta, & purgata d'infiniti errori: . Con l'Espositioni del Ruscelli, . Con una copiosa tauola de' nomi antichi, dichiarati co' nomi moderni: dal Malombra riueduta, & ampliata. Et con un Discorso di M. Gioseppe Moleto, . " La carta si presenta non in buone condizioni ed ha un restauro al margine in basso a destra mm 172x242. Seller Inventory # ST49927

More information about this seller | Contact this seller 30.

Results (1 - 30) of 2119