Results (1 - 30) of 80129
HEURES à l' usage de Rome. Hore: HEURES

HEURES

Published by Simon Vostre, Paris (1510)

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

From: Libreria Brighenti (Bologna, BO, Italy)

Seller Rating: 4-star rating

Add to Basket
Price: US$ 36,015.18
Convert currency
Shipping: US$ 15.15
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: Simon Vostre, Paris, 1510. Rilegato. Condition: in eccellenti condizioni. HEURES à l' usage de Rome. (Paris), Simon Vostre, circa 1510. (fol. a1:) Hore beate Marie Virginis, secundum usum Romanum, ad longum, absque aliquo recursu, cum illius Miraculis, et figuris Apocalipsis et biblianis, una cum Triumphis Cesaris. (Al verso:) Almanach pour 1510-1530. (fol. i 7, verso:) l' Envelissement de Notre Seigneur, (fol. i 8:), S' ensuyt la table de ces presentes Heures, (fol. i 8 verso: l' elenco delle materie dell' indice termina:) Les heures de la Conception Notre Dame. In-8°, piena pelle coeva, dorso a nervi, piani con riquadri a secco. (140) ff. in 18 quaderni segnati: a - c per 8, d per 4, e-p per 8, e a, e, i per 8. Car. gotico, iniziali colorate e dorate, 21 linee. Testo inquadrato entro bordura illustrata, con 21 bellissime silografie a piena pagina. Bell' esemplare STAMPATO su PERGAMENA. Brunet, V, 1592 (n° 85). Lacombe, Livres d' heures, 213. Bohatta, 920). Van Praet, Cat. des ouvrages imprimes sur vélin, a, p. 108, n° 128. Seller Inventory # 000618

More information about this seller | Contact this seller 1.

Corografia Fisica, Storica e Statistica dell'Italia e: ZUCCAGNI-ORLANDINI Attilio
Add to Basket
Price: US$ 30,012.65
Convert currency
Shipping: US$ 15.15
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: Firenze 1835-1845, 1845. Condition: molto buono. 24 volumi complessivi: 12 volumi in-8 di testo, legati in 19 tomi; e 5 volumi in-folio grande di "Atlante illustrativo ossia Raccolta dei principali monumenti italiani antichi, del Medioevo e moderni e di alcune Vedute Pittoriche". Bella legatura uniforme per tutti i 24 volumi di testo e per i 5 di tavole incise, mezza pelle del tempo, dorsi con fregi oro e titoli. Con 27 Tabelle f.t. ripiegate più volte; 3 frontespizi; 3 fogli di Indici, 540 vedute di città su 269 tavole, 22 piante di topografiche di città delle quali 3 su doppi fogli. Tutte incise in rame e firmate da vari artisti (il presente esemplare manca "ab origene" di 3 vedute e di una carta topografica. Molti altri esemplari collazionati presentano mancanza di tavole, dovuta alla gran quantità di esse). Straordinaria opera: tutta l'Italia, Nord-Centro-Sud e Isole, è descritta e illustrata. Trattasi della più estesa galleria topografica dell'Italia, pubblicata nella prima metà del secolo XIX, straordinaria documentazione della nostra Nazione, penisola e isole. Il testo dell'opera è una rassegna completa delle origini, storia, costumi, ordinamenti, personaggi, ecc., di regioni, città e paesi. Complessivamente esemplare genuino ed in ottimo stato. Dante Cremonini, L'Italia nelle vedute e carte geografiche, n. 144. Seller Inventory # 0000000005540

More information about this seller | Contact this seller 2.

Magini Giovanni Antonio

Published by Nicola Tebaldini, BOLOGNA (1620)

Used
First Edition

Quantity Available: 1

From: Biblioteca di Babele (Tarquinia, VT, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
Price: US$ 30,012.65
Convert currency
Shipping: US$ 46.62
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: Nicola Tebaldini, BOLOGNA, 1620. Condition: OTTIMO USATO. I. ITALIANO Pregiata Prima Edizione del 1620, rilegatura in mezza pelle, esemplare con carte di ottima e fresca tiratura, condizione questa, non presente nelle edizioni successive. Frontespizio figurato inciso da Oliviero Gatti. 24 Pagine e 61 carte geografiche. Raro e prezioso Numero di pagine: 24+61 tav. Seller Inventory # GA005-90E

More information about this seller | Contact this seller 3.

Italia. data in luce da Fabio suo: MAGINI GIOVANNI ANTONIO.-

MAGINI GIOVANNI ANTONIO.-

Published by Bononiae. Anno 1620 (al colophon: In Bologna, Presso Clemente Ferroni, 1630). (1630)

Used

Quantity Available: 1

From: Libreria Docet di Rabiti Loris (Bologna, BO, Italy)

Seller Rating: 3-star rating

Add to Basket
Price: US$ 21,609.11
Convert currency
Shipping: US$ 20.98
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: Bononiae. Anno 1620 (al colophon: In Bologna, Presso Clemente Ferroni, 1630)., 1630. In folio, pelle del secolo XVIII, con dorso a 7 nervi, doppio tassello con titolo in oro (in marocchino rosso e blu), sguardie in carta marezzata. Frontespizio inciso in rame, incluso in ampia bordura xilografica, con ricche illustrazioni allegoriche attorno ad una cornice architettonica (Oliviero Gatti inc.); pp. (8, incluso il frontespizio), 24. Ritratto dell'autore inciso in rame f. t., con busto racchiuso in ovale (H. Davis delin. et Fecit, 1632), che qui compare per la prima volta, e 61 tavole incise in rame, di cui 59 a doppia pagina e 2 a piena pagina. Seconda edizione, con tavole in nitida tiratura. Cremonini, "L'italia nelle vedute e carte geografiche", 21. Govi F., "I classici che hanno fatto l'Italia", 171. Seller Inventory # 15047

More information about this seller | Contact this seller 4.

La famosa e meritevole città di Firenze,: Firenze - WERNER

Firenze - WERNER Fred.Bern.

Published by d?entro e fuori di detta eccelsa città. Alle spese di Giorgio Merz mercante d?intagli in rame in Augusta MDCCXXXV (Augsburg 1735), (1735)

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 19,208.09
Convert currency
Shipping: US$ 15.15
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: d?entro e fuori di detta eccelsa città. Alle spese di Giorgio Merz mercante d?intagli in rame in Augusta MDCCXXXV (Augsburg 1735), 1735. Condition: molto buono. Collezione di 31 fogli (di mm 260x410), con altrettante vedute di Firenze e dei dintorni, di mm 200x300 di parte incisa, più margini. Acquaforti di grande bellezza, tutte dipinte con maestria con colori vivaci da abilissima mano strettamente del tempo. Serie di vedute di Firenze tra le più pregiate e rare, che precede di 50 anni quelle dello Zocchi. La prima è la veduta prospettica generale e funge da titolo, le altre, tutte animate da personaggi, carrozze, ecc., sono vedute particolari di vie, piazze, palazzi, giardini. Nel margine inf. di ognuna vi è inc. la legenda in italiano e tedesco. Rimarchevole la ved. di piazza S.Croce con il gioco del calcio fiorentino nel giorno di carnevale. (Il numero di incisioni che compongono la serie è variabile negli esemplari conosciuti. Il Fondo Cappugi della Bibl. Nazionale di Firenze, n.397, possiede un album con 32 tavole). L'assieme dei 31 fogli è freschissimo, a pieni margini. Cfr.Boffito-Mori p.73: ?alcune di queste ved. vennero anche colorate, forse a mano, e qualche esempl. se ne conserva agli Uffizi?. Seller Inventory # 0000000001386

More information about this seller | Contact this seller 5.

DELLE CITTA' D'ITALIA e sue isole adjacenti.: ORLANDI Cesare.

ORLANDI Cesare.

Published by nella stamperia augusta presso Mario Riginaldi, 1770-1778, Perugia, (1770)

Used

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 19,208.09
Convert currency
Shipping: US$ 30.30
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: nella stamperia augusta presso Mario Riginaldi, 1770-1778, Perugia, 1770. 5 voll. in-4, pp. XXXV, 447; XXVII, 423; XXIV, 384; XV, 339; (6), 455, belliss. leg. m. pelle coeva, piatti in carta dec., angoli, tit. oro ai d. a 5 nervi. Rara opera riccamente illustrata da 1 gr. carta geogr. dell'Italia, 3 ritratti, 42 vedute di città italiana, di cui alcune più volte ripiegate, e 14 tavv. raff. stemmi araldici. L'A. era un nobile letterato nativo di Città della Pieve, a lui si deve anche una riedizione settecentesca dell'Iconologia del Ripa. Ottimo esempl. in elegante e solida leg. originale, a pieni margini. [078]. Seller Inventory # LOC11-012

More information about this seller | Contact this seller 6.

Etienne DUPERAC

Art / Print / Poster
Softcover
Signed
First Edition

Quantity Available: 1

From: Libreria Antiquarius (Roma, Italy)

Seller Rating: 3-star rating

Add to Basket
Price: US$ 15,606.58
Convert currency
Shipping: US$ 46.62
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: 1575. Suite completa di 41 incisioni ad acquaforte e bulino, 1575, firmate in lastra nel secondo foglio, nella dedicatoria a Giacomo Buoncompagni. Esemplari nella prima edizione, edita a Roma da Lorenzo Vaccari. Magnifiche prove, ricche di toni, impresse su carta vergata coeva, rifilate al rame ed applicate su supporto cartaceo, rilegate in album del XVII secolo. Etienne Duperac, nativo di Bordeaux o Parigi, si trasferisce presto a Venezia, dove apprende l’arte dell’incisione realizzando vari soggetti da Tiziano, principalmente per l’editore Giovanni Francesco Camocio. Arriva a Roma nel 1559 dove si dedica allo studio dell’architettura e delle antichità, con particolare attenzione alle opere di Michelangelo. A Roma conosce Onofrio Panvinio, archeologo ed antiquario, che lo influenza e lo introduce allo studio delle antichità romane. Come tutti gli artisti provenienti dal Nord Europa, rimane affascinato dalla maestosità delle rovine romane, decidendo di studiarle e raffigurarle. Le precedenti rappresentazioni dei monumenti di Roma, ad esempio quelle eseguite da Hieronimus Cock intorno al 1550, erano pittoriche ed arricchite da elementi di fantasia. La notevole importanza delle vedute di Roma del Duperac sta nel fatto che furono rappresentate con assoluta precisione archeologica e topografica, tanto da essere oggi studiate con grande attenzione dagli studiosi di archeologia, poiché spesso rappresentano monumenti e siti oggi andati perduti. Gli esemplari della prima edizione delle vedute del Duperac, sono assolutamente rari. Magnifico set, omogeneo ed in eccellente stato di conservazione. Suite of 41 etchings with engraving, 1575, signed in plate in the second sheet, in the dedication to Giacomo Buoncompagni. Example in the first edition, published in Rome by Lorenzo Vaccari. Magnificent impressions, printed with tone on contemporary laid paper, trimmed to the platemark and laid down on paper, bound in albums of the seventeenth century. Etienne Duperac, a native of Bordeaux or Paris, he soon moved to Venice, where he learned the art of making various subjects by Titian, mainly for the publisher Giovanni Francesco Camocio. He arrived in Rome in 1559 where he devoted himself to the study of architecture and antiquities, with special attention to the works of Michelangelo. In Rome knows Onofrio Panvinio, archaeologist and antiquarian who influences him and introduced him to the study of Roman antiquities. Like all artists from Northern Europe, was fascinated by the majesty of the Roman ruins and decided to study them. The above representations of the monuments of Rome, such as those performed by Hieronymus Cock in 1550, were painted and embellished with elements of fantasy. The great importance of the views of Rome Duperac lies in the fact that they were represented with absolute precision archaeological and topographical, as to be now studied with great attention by scholars of archeology, monuments and sites as they often are now lost. The copies of the first edition of the views of Duperac are absolutely rare. Magnificent set, homogeneous and in excellent condition. Robert Dusmenil, Peintre Graveur Francais, vol. VIII, pp. 92-99, 1-40; Reed & Wallace, Italian Etchers of the Renaissance & Barocque, p. 83,84. Dimensioni 375 213mm. Seller Inventory # 4620

More information about this seller | Contact this seller 7.

Vedute del Tevere in Roma prima della: TEVERE - Fotografie

TEVERE - Fotografie

Published by Roma, Fratelli D'Alessandri, 1887, (1887)

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 14,406.07
Convert currency
Shipping: US$ 15.15
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: Roma, Fratelli D'Alessandri, 1887, 1887. Condition: molto buono. due album in-folio (mm 514x426). Legatura uniforme coeva in percallina marrone, al piatto anteriore titolo in oro entro cornice impressa a secco definita da duplice filetto dorato. Cantonali metallici agli angoli esterni. Abrasioni ai piatti, mancanze alle cuffie inferiori e superiori, particolarmente danneggiata la porzione inferiore del dorso del secondo volume. Numerazione manoscritta in lapis rosso al verso di ogni carta. I) Sponda destra: 43 fotografie all'albumina (misura media mm 385x270) montate su cartoncino. All'angolo inferiore destro timbro a secco dello studio fotografico romano Fratelli D'Alessandri. Didascalia esplicativa stampata sul supporto cartaceo al piede di ogni fotografia con datazione della stessa. La didascalia delle fotografie 28-33, 35 e 37 ? impressa su un ritaglio cartaceo. II) Sponda sinistra: 53 fotografie all'albumina (misura media mm 385x270) montate su cartoncino. All'angolo inferiore destro timbro a secco dello studio fotografico romano Fratelli D'Alessandri. Didascalia esplicativa stampata sul supporto cartaceo al piede di ogni fotografia con datazione della stessa. La didascalia delle fotografie 35, 38-40 ? impressa su un ritaglio cartaceo, mentre ? manoscritta quella delle fotografie 36 e 37. Le fotografie 50 e 53 sono montate su cartoncino azzurro. Splendido esemplare, lievi arrossature. Eccezionale raccolta di fotografie realizzate tra il 1877 e il 1887 dai fratelli Antonio e Paolo Francesco D'Alessandri, titolari di uno dei pi? affermati studi fotografici italiani dell'Ottocento, nonch? del primo studio professionale di Roma. Nel 1887 il Genio Civile di Roma commission? ai D'Alessandri una campagna fotografica destinata a documentare lo stato del fiume Tevere prima e dopo la costruzione degli argini, promossa dal piano regolatore del 1883: questa raccolta di albumine rappresenta un'opera di fondamentale valore per la conservazione della memoria storica romana, ovvero una delle rarissime documentazioni visive della Roma ottocentesca, oggi altrimenti perduta. Il ruolo centrale di queste albumine per la storia della Capitale venne messo in luce nella grande Mostra di fotografia romana curata da Silvio Negro, tenutasi nel 1956. Composto complessivamente da 96 fotografie, questo straordinario esemplare costituisce una delle raccolte pi? complete fra le pochissime conosciute (il Museo di Roma possiede una raccolta di 90 fotografie). Seller Inventory # 0000000010565

More information about this seller | Contact this seller 8.

HEURES a l' Usage de Rome: Simon Vostre

Simon Vostre

Published by Simon Vostre, Paris (1508)

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

From: Libreria Brighenti (Bologna, BO, Italy)

Seller Rating: 4-star rating

Add to Basket
Price: US$ 13,205.56
Convert currency
Shipping: US$ 15.15
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: Simon Vostre, Paris, 1508. Rilegato. Condition: buone condizioni. HEURES a l' Usage de Rome. Simon Vostre. Ces presentes Heures à l' usage de Romme toutes au long sans requerir, avec les signes de l' Apocalipse, le vie du sainct homme Thobie et de la bonne dame Judic, les accidents de l' homme, le triumphe de César, les miracles Nostre Dame et plusieurs autres belles histories ont este faites à Paris pour Symon Vostre libraire demourant près la grand Esglise. (A1(verso:) Almanach pour XVIII ans. (B1:) Initium sancti Evangelii secundum Joannem gloria tibi Domine. (o6:) S' ensuyt la table de ces presentes Heures.(Colophon:) Plusieurs belles oraisons et louenges en l' honneur de la Vierge Marie tanten latin que en françois. (Paris, circa 1508-18). In-4° piena pelle secentesca (senza dorso, piani staccati). 99 ff. (anziché 104). Mancano A2, A3, D2, e7, e8. Collazione: A-B8, C4, D-I.8, K6, a-i8, 06. L' opera è stampata in carattere gotico con grandi iniziali rosse o azzurre; il testo è racchiuso in bordura istoriata ed è illustrato da 21 bellissime silografie a piena pagina e 3 altre silografie centrali. L' esemplare è corto di margine, con piccoli restauri angolari nei ff. I.1 e 1.5, con lieve perdita di stampa. Rarissima edizione che, per la collazione corrisponderebbe a quella descritta da Lacombe, 179 e Bohatta, 883, ma ha un titolo diverso. Seller Inventory # 000609

More information about this seller | Contact this seller 9.

Valerio SPADA

Published by Firenze (1650)

Map
Used
Signed

Quantity Available: 1

From: Libreria Antiquarius (Roma, Italy)

Seller Rating: 3-star rating

Add to Basket
Price: US$ 13,205.56
Convert currency
Shipping: US$ 46.62
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: Firenze, 1650. Acquaforte, metà del XVII secolo, firmata in lastra in alto nel cartiglio. Magnifica prova, impressa su carta vergata coeva (due fogli reali uniti), lievi pieghe di carta, rifilata al rame o con sottile margine, restauro perfettamente eseguito nella parte inferiore, per il resto in ottimo stato di conservazione. Valerio Spada fu allievo a Firenze di Lorenzo Lippi, divenendo un fine incisore e calligrafo, tanto da meritarsi la stima di Cosimo III de Medici. Questa ambiziosa rappresentazione di Firenze, descrive l’intera città dal Belvedere alla Zecca, includendo le colline e la città di Fiesole. Il panorama è inoltre notevole per i suoi dettagli bucolici raffigurati nel primo piano, che comprendono figure, vigneti ed oliveti. L’opera è dedicata a S.A.R il Principe Leopoldo; la dedica è contenuta nel grande cartiglio in alto, che include il titolo, costituito dallo stemma dei Medici sostenuto da due angeli. Ottimo esemplare di questa rara e ricercata veduta di Firenze. Bibliografia: Mori-Boffitto 62. Dimensioni 1205x415. Etching, half of the XVII century, signed on upper plate, in the cartouche. Magnificent work, printed on contemporary laid paper (two royal sheets joined together), light paper fold, trimmed to platemark or with thin margins, a perfectly executed repair on lower part, otherwise in excellent condition. Valerio Spada was pupil of Lorenzo Lippi, in Florence, thus becoming a fine engraver and calligrapher, a thing which gained him the appreciation of Cosimo III de Medici. This ambitious representation of Florence describes the whole city, from the Belvedere to the Zecca, including the hills and the city of Fiesole. The panorama is noteworthy due to its bucolic details in the foreground, including figures, vineyards and olive grove. The work is dedicated to H.R.H Prince Leopoldo; the dedication is enclosed in the cartouche on upper part, together with the title, formed with the dei Medici coat of arms held by two angels. Excellent example of a rare and fine view of Florence. Bibliografia: Mori-Boffitto 62. Dimensioni 1205x415. Mori-Boffitto 62. Dimensioni 1205x415. Dimensioni. Seller Inventory # 4373

More information about this seller | Contact this seller 10.

Rivista (La) illustrata del "Popolo d'Italia". Bimensile,

About this Item: Milano, Tip. Alfieri & Lacroix, 1923-43, 21 annate complete (tutto il pubblicato) raccolte in voll. 40, in-4, legature in mezza o tutta tela, da 56 a 246 pp. ciascuno. Tutti i fasc., tranne uno, conservano le belle copp. edit. (ant. e post.) illustrate a colori da Depero, Prampolini, Munari, Ram, Gambini, Tato, Dudovich, Sironi, Garretto, Mazza, Funi, Salietti, Sinopico, Pompei, Nizzoli, Damiani, Santambrogio, Mondaini, Marussig, Duse, Strada, Schawinsky, Bazzi, Buffoni, Negrin, P. Ponti, Carboni, Sassu, Broggini, Tavernari, Muratore, Rognoni e Gobbi. Illustrazioni fotografiche in b.n. (Castagneri, Bragaglia, Bricarelli, Quintavalle, Stefani, Moholi-Nagy, Boggeri.) e tavv. piegate; disegni e tavv. in b.n. e a colori di Sironi, Munari, Thayaht, Depero, R. Michaelles, Santi, Sto, Bernardini, Vellani Marchi, Bucci, Fabiano, Bompard, Damiani, Manzù, Buzzi, Birolli, Scabin, Manzù e Casorati; caricature di Garretto e Nino Za (G. Zanini). Scritti di L. Viani, F.T. Marinetti, A. D'Alba, B. Corra, A.G. Bragaglia, M. Bontempelli, G. Comisso, S. Gotta, M. Puccini, R. Bacchelli, A. Campanile, R. Papini, G. Zucca, I. Cappa, E. Bertarelli, R. Suster, L. Barzini. La più importante e bella rivista celebrativa del regime fascista e delle sue opere civili, militari, coloniali; con articoli sull'arte del '900 (Carrà, Funi, Casorati, Ponti.) di M. Sarfatti, M. Sironi sull'arte antica; musica (Malipiero, Zandonai, Respighi, Casella, Busoni, Mainardi, Balilla Pratella, Pizzetti, Petrassi); danza e teatro (Pirandello & Abba, Govi, Petrolini, Duse, Puccini); sport (fra cui frequenti articoli di A. Mecozzi su aviazione e imprese, De Pinedo, automobilismo e Nuvolari); moda (M. Barzini) e cinema (molto americano, fra cui i cartoni di "Topolino"). Alcune adesioni con perdite ai NN. 1 e 2/1924 e ai nn. 8-10/1941 (margini inf.); scoloriture alla coperta del 1928. Il N. 12/1937 privo di copertine e il 1943 con i fasc. legati al dorso senza copertura di protezione. Disponibile a richiesta un elenco dettagliato dei maggiori contributi sia grafici che letterari. Seller Inventory # LD/123130

More information about this seller | Contact this seller 11.

Registro di documenti della famiglia Mannelli di: COME FU SALVATA

COME FU SALVATA L'UNICA TORRE ANCORA ESISTENTE SUL PONTE VECCHIO].

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 10,805.75
Convert currency
Shipping: US$ 27.97
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: [Firenze, dalla fine del XVI secolo agli anni '40 del XVII secolo]. Manoscritto su pergamena, mm 300x210, bella legatura della fine del cinquecento in pieno marocchino bruno, piatti inquadrati da una cornice composta da filetti concentrici impressi in oro e a secco con ferri floreali in oro agli angoli esterni; dorso a 4 nervi con filetti e singoli, piccoli ferri floreali negli scomparti; sul piatto anteriore, applicato nel Settecento, un tassello di carta con titolo manoscritto: "Miscellanea"; tagli dorati; legacci originali in stoffa verde. Ottime condizioni. Il volume è composto da 116 fogli in pergamena (numerati a mano in antico): i primi 51 fogli, scritti da unica mano in una bellissima calligrafia con influenze cancelleresche di impostazione cinquecentesca, recano la registrazione integrale di atti dal 1458 al 1608; i fogli numerati da 52 a 88, stesi da un'unica mano seicentesca, registrano atti dal 1608 al 1618; i fogli da 89 a 93, redatti da una terza mano (seicentesca) sono dedicati al biennio 1640-1641; i fogli numerati da 94 a 116 sono stati lasciati bianchi. 4 carte inserite nel Settecento, 2 delle quali recano l'indice manoscritto del volume, precedono i fogli in pergamena. La famiglia Mannelli, antichissima famiglia nobile fiorentina, dette il nome alla Torre dei Mannelli su Ponte Vecchio, l'unica superstite dei quattro capi di ponte, cioè le torri che controllavano il ponte ai quattro angoli. La torre è famosa per il contenzioso tra la famiglia è Cosimo I quando venne deliberata la costruzione del Corridoio Vasariano, che avrebbe previsto l'abbattimento della torre. La famiglia ottenne da Cosimo che Vasari modificassee il progetto, facendo passare il corridoio attorno alla torre, attraverso un sistema di grossi beccatelli in pietra serena. Il foglio 11 di questo volume reca: "Supplica per la quale s'ottiene che il Corridore passi per fuora della nostra Casa". La supplica, oltre ad esplicitare la richiesta, suggerisce anche minuziosamente il modo per far girare il corridoio intorno alla torre, con i beccatelli in pietra serena. Non sappiamo se l'originale della supplica sia conservato all'Archivio di Stato di Firenze. Nel caso non lo fosse questa sarebbe l'unica testimonianza di come i Mannelli riuscirono ad ottenere il privilegio di salvare la loro proprietà. Seller Inventory # LD/124360

More information about this seller | Contact this seller 12.

Collana in 54 volumi di traduzioni italiane,: STORICI GRECI -

About this Item: 1789. Condition: molto buono. 54 volumi in-4 (175x238 mm) ognuno da 200 a 350 pagine, rilegati all'epoca in piena pergamena, titolo in oro su tassello con numerazione progressiva per ogni singola opera Comprende: Arriano, Le Guerre di Alessandro Magno; Darete Della guerra trojana; Appiano Delle guerre civili dei Romani (2 vol.); Diodoro Siculo Storia universale (6 vol.); Dionigi di Alicarnasso Le antichità romane (6 vol.); Dione Cassio (4 vol.); Erodoto (2 vol.); Flavio Giuseppe (6 vol.) Pausania, Viaggio della Grecia (5 vol.); Plutarco, Opuscoli Morali (5 vol.) e le Vite (6 vol.); Polibio, Le imprese (2 vol.); Senofonte (3 vol.); Strabone, Della Geografia (3 vol.); Tucidide (2vol.). In genere non è riportato il nome del traduttore o del curatore, tranne che in questi casi: Le Vite di Plutarco risultano "volgarizzate da Girolamo Pompei veronese" (1731-88); le opere di Giuseppe Flavio "illustrate con note di Francesco Angiolini piacentino" (1730-88). Sicuramente ebbe un certo ruolo nella collana Giovanni Viviani (per un periodo segretario di Vittorio Alfieri) il quale dedica Senofonte a Francesco Gennaro di Borbone, Tucidide a Maria Teresa di Borbone, e Dione Cassio a Tiberio Soderini (1736-1817). Non è stato possibile reperire alcun piano editoriale, ma è molto probabile che si tratti di tutto il pubblicato, in quanto non sono censiti su SBN altri volgarizzamenti pubblicati dal Desideri. Collana sicuramente rara a reperirsi completa ed in legatura uniforme; esemplari in ottimo stato di conservazione, tutti provenienti dalla biblioteca ottocentesca di Alex Irvine, con sua nota di possesso manoscritta ai titoli. Alcune notizie in Federici, Fortunato, Degli scrittori greci e delle italiane, 1828. Seller Inventory # 0000000009158

More information about this seller | Contact this seller 13.

NICOLAUS GERMANUS.

Published by Ulm (1482)

Art / Print / Poster

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 10,204.30
Convert currency
Shipping: US$ 23.31
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: Ulm, 1482. Silografia in proiezione trapezoidale, mm 362x552 (ma mm 520 in alto), coloritura coeva. Nel 1482 Lienhart Holle pubblicÚ ad Ulm un'edizione riveduta della celeberrima "Geographia" di Tolomeo con la collaborazione del cartografo Nicolaus Germanus Donis. E' il primo atlante pubblicato fuori dall'Italia ed il primo che utilizza la silografia come matrice per le carte. L'attivit? editoriale di Lienhart fu portata alla rovina da questa impresa, tanto che cessÚ l'attivit? e il materiale passÚ nelle mani di Johann Reger, che ristampÚ l'opera nel 1486. Oltre alle 27 carte tradizionali del mondo antico ricavate da Tolomeo, in questa edizione sono inserite per la prima volta 5 carte moderne: Italia, Francia, Spagna, Scandinavia e Terra Santa. E' inoltre il primo atlante con carte firmate (il mappamondo fu firmato da Johannes Schnitzer van Arnsheim), il primo che riporta il testo relativo alla carta al verso. Introduce inoltre la coloritura editoriale che presenta generalmente il mare colorato da un blu acceso ottenuto con i lapislazzuli, anche se si conoscono rari esemplari di carte della prima edizione in cui il mare Ë colorato in seppia, tipico dell'edizione del 1486. Si tratta sicuramente di esemplari rimasti invenduti in bianco e nero, passati nelle mani di Reger e fatti da lui colorare. Caratteristica del 1482 Ë la mancanza del titolo "Sexta Europe Tabvla" non presente nel margine alto, mentre esso appare nella seconda edizione, che elimina inoltre la decorazione del testo al verso.Questa edizione introduce poi Registrum alphabeticum e il De locis et mirabilibus mundi, che diverranno molto popolari tanto da essere inseriti nelle successive edizioni del Tolomeo di Roma del 1490 e 1507/8. Il nostro esemplare presenta i margini e parte della cornice trapezoidale in basso professionalmente rifatti a causa di danni causati dall'umidit?; la carta geografica, pur facendo intravedere degli aloni leggeri agli angoli, sfumati peraltro dal colore, non Ë danneggiata. Esemplare comunque piacevole ed in buone condizioni, margini eccettuati.Borri Roberto, L'italia nell'antica cartografia, n. 3; Perini Carlo, L'Italia e le sue regioni, pag. 19; Campbell T., 'Earliest Printed Maps', p. 179-210.Woodcut, mm 362x552, original color.Ptolemy's "Geographia" was translated by Jacobus Angelus from the original Greek into Latin and published in Vicenza in 1475; afterwards it was printed in Bologna in 1477 and Rome (1478) but the most beautiful edition was the Ulm 1482, one of the most important publications in the history of cartography by Nicolaus Germanus (ca 1420-1490), a Benedictine monk of Reichenbach Abbey in Bavaria, who is depicted in the first illuminated letter of the atlas presenting his book to the dedicatee Pope Paul II. The challenge brought the publisher Lienhart Holle to ruin and remaining maps, plates were sold to Johann Reger, who printed the book again in 1486. The 1482 edition is a milestone in history of cartography, being the first atlas ever printed in colour, the first to contain modern maps of the Italy, Spain, France, Scandinavia and Holy Land beyond the traditional 27 maps of the antique world. It's also the first known atlas with maps signed by the engraver Johannes Schnitzer van Arnsheim, the first ever publisher northern than the alps and the first introducing the Registrum alphabeticum and the De locis et mirabilibus mundi that were always used after that.Claudius Ptolemy was an Alexandrine Greek, and a dominant figure in both astronomy and geography for more than 1500 years. "He compiled a mapmaker's manual usually referred to simply as the 'Geography'. He demonstrated how the globe could be projected on a plane surface, provided coordinates for over 8,000 places across his the Roman world, and expressed them in degrees of longitude and latitude. Now maps drawn by Ptolemy himself are known to survive, but maps compiled from his instructions as outlined in his 'Geography' were circulated from about 1300. Our copy is a 1482 ed. Seller Inventory # 10737

More information about this seller | Contact this seller 14.

Viaggio in Italia per Francesco Gandini ovvero: Gandini Francesco

Gandini Francesco

Published by 1830 - [1832], Cremona (1830)

Used

Quantity Available: 1

From: Sergio Trippini (Gavirate, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
Price: US$ 10,204.30
Convert currency
Shipping: US$ 20.98
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: 1830 - [1832], Cremona, 1830. Affascinante opera in otto volumi (nove tomi) riguardanti: Quadro generale dell'Italia, Stati di Sardegna, Governo di Milano, Governo di Venezia, Ducati di Parma Piacenza Massa etc., Gran Ducato di Toscana, Stato della Chiesa, Regno di Napoli e Isole dell'Italia. Numerose tavole fuori testo incise all'acquatinta dal Landini raffiguranti vedute di città italiane. Legatura coeva, tagli spruzzati, dorso con tasselli ed impressioni a secco in oro. Ottimo stato di conservazione. Seller Inventory # LA920

More information about this seller | Contact this seller 15.

About this Item: Amstelodami : ex officina Janssonio-Waesbergiana, 1678. In-folio (37,5 cm) 2 tomi in un volume (1) c. (di tav in antiporta) (18) (12) c. (di tavola doppia) (2) c. (di tav ripiegata) (3) c. (di tav) 366 (6); (1) c. (di frontespizio calcografico) (12) (6) c. (di tav) (1) c. (di tavola doppia) (2) c. (di tav ripiegata) 507 (9). Vignetta calcografica al primo frontespizio tipografico: allegoria della Sapienza con motto "Sapiens dominabitur astrus". Precede il primo frontespizio tipografico, un frontespizio calcografico, disegnato da Johann Paul Schor e inciso da Theodorus Matham, che reca la sottoscrizione: Amsterodami: ex officina Janssonio-Waesbergiana, 1678. Il secondo frontespizio calcografico è disegnato da Crispin van de Passe e inciso da Anthonie Heers Sioertsma. Qualche pagina arrossata. In alcune copie è presente il ritratto dell'autore, ma non in questo esemplare. Importante e rara opera di ampia argomentazione tra cui alchimia. Athanasius Kircher (Geisa, 2 maggio 1602 – Roma, 28 novembre 1680) è stato un gesuita, filosofo, storico e museologo tedesco del XVII secolo. 17mo secolo. Seller Inventory # ANT2564

More information about this seller | Contact this seller 16.

FALDA G.B.

Published by Roma, Gio. Giacomo de Rossi, s.d. (1680), (1665)

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 9,604.05
Convert currency
Shipping: US$ 15.15
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: Roma, Gio. Giacomo de Rossi, s.d. (1680), 1665. Condition: molto buono. in-folio oblungo (345X458 mm ), album con 21 fogli incisi, che comprendono: il titolo, una superba animata veduta allegorica di Arnold van Westerhout che include la dedica ad Innocenzo XI, e 19 vedute di giardini incisi da G.B. Falda e Simon Felice. Legatura 800esca m. pergamena e angoli. Prima edizione, con le tavole in tiratura avanti il numero. Si conoscono tirature con data 1683 ed altre posteriori. Le magnifiche vedute raffigurano Villa Borghese, i Giardini Pontifici, quelli del Quirinale, del Granduca di Toscana sul Monte Pincio, dei Farnese sul Palatino, del Duca Mattei al Celio, dei Doria Pamphili sul Gianicolo, il Belvedere; di notevole interesse sono le tavole relative ai giardini del Principe Ludovisi, del Cardinale Savelli-Peretti, e del Duca di Parma, che non esistono più. Furono incise da Falda le tav. 3-13, 17 e18; mentre dal Felice le 15-16 e19-21; la tav.14 non è firmata. Falda stabilì a Roma con G. De Rossi un inscindibile ed efficace sodalizio; a lui si deve gran parte della produzione grafica del secolo XVII a Roma. Il Falda godette di grande stima e le sue opere furono più volte imitate in Italia ed in Europa anche nel secolo successivo. Brillante prima tiratura delle lastre, ottimo esemplare. BERLIN KATALOG 3492. Non in FOWLER né CICOGNARA. OLSCHKI, CHOIX 1689: ?Suite célèbre.? . Seller Inventory # 0000000003033

More information about this seller | Contact this seller 17.

CLUVERIUS Philippus.

Published by ex Officina Elseviriana, 1619-1624-1619, Lugduni Batavorum [Leida], (1619)

Used

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 9,604.05
Convert currency
Shipping: US$ 30.30
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: ex Officina Elseviriana, 1619-1624-1619, Lugduni Batavorum [Leida], 1619. 3 gr. voll. in folio, pp. (20), 786; (4), 787-1338 (num. cont.), (22); (16), 510, (14), belliss. leg. p. perg. rigida coeva, al centro impressione a secco con stemma in oro recante la scritta "The Society of Writers to the signet", tass. in pelle con tit. oro ai d. a 6 nervi. Con ritr. inc. in rame dell'A. al primo vol., front. inc. in rame con tit. contornato da figure allegoriche (tra cui il Tevere e il Po) e fregi tipicamente barocchi. Con 14 carte geogr. e una bella veduta di Roma antica, tutte inc. in rame su doppia pag. Il terzo volume costituisce un'opera a sè stante, con frontespizio recante il titolo "Sicilia Antiqua" e presenta nuovamente un bell'antip. inc. in rame con altre figure allegoriche (Anapo e Giarretta), 4 carte geogr. e una splendida veduta di Siracusa su doppia pag.: questo volume, pubblicato nel 1619 e dedicato a Sardegna, Sicilia e Corsica, fu presentato dall'editore come "supplemento" a questa edizione del 1624. Celebre e ricercata opera geografica sull'Italia antica, ricercata per la nitidezza e qualità dell'incisione e per il particolareggiato apparato iconografico. Dif. alla cerniera del II vol., parzialmente fessurata. Belliss. copia a larghi margini. Platneriana 167. [028]. Seller Inventory # CAT25-134

More information about this seller | Contact this seller 18.

Giovanni Battista FALDA

Art / Print / Poster
First Edition
Hardcover

Quantity Available: 1

From: Libreria Antiquarius (Roma, Italy)

Seller Rating: 3-star rating

Add to Basket
Price: US$ 9,363.95
Convert currency
Shipping: US$ 46.62
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: 1683. "Li Giardini di Roma con le loro piante alzate e vedute in prospettiva disegnate ed intagliate da Gio. Battista Falda. Nuovamente dati alle stampe, con direttione, e cura di Gio: Giacomo de Rossi, alla Pace, all’Insegna di Parigi in Roma con Priv. del’S. Pont l’anno 1683" In-folio oblungo, frontespizio, antiporta incisa da Arnold Van Westerhout da disegno di G.B. Manelli e 19 tavole, di cui 14 incise in rame da Giovan Battista Falda e 5 da Simone Felice. Legatura moderna in mezza pelle, titolo in oro al dorso. Splendido esemplare della seconda edizione dell’opera, datata 1683, con le tavole nel primo stato di due prima della numerazione dei fogli. Magnifiche prove, impresse su carta vergata coeva, con ampi margini, in perfetto stato di conservazione. L’espressione "nuovamente dati alle stampe" indicherebbe l’esistenza di una prima edizione dell’opera, che è sicuramente successiva al 1677 perché non compare nell’Indice di De Rossi di quell’anno. Tenuto conto che Falda muore a Roma nell’agosto del 1678, senza dubbio l’opera fu pubblicata postuma. Questa seconda edizione datata 1683 è sconosciuta al Bellini che anzi ritiene da scartare la datazione – proposta da Brunet - al 1683 perché in quella data A. van Westerhout era appena sedicenne e quindi sarebbe stato troppo giovane per incidere la meravigliosa antiporta. Stabilisce però un sicuro terminus ante quem, il 1689, ovvero l’anno di morte di Innocenzo XI a cui l’opera è dedicata. Dimensioni varie, in folio oblungo, margini esterni 465x365. Title: Li Giardini di Roma con le loro piante alzate e vedute in prospettiva disegnate ed intagliate da Gio. Battista Falda. Nuovamente dati alle stampe, con direttione, e cura di Gio: Giacomo de Rossi, alla Pace, all’Insegna di Parigi in Roma con Priv. del’S. Pont l’anno 1683. Gardens of Rome with their plants raised and views in perspective drawn and engraved by Giovanni Battista Falda . Oblong folio , title page, frontispiece engraved by Arnold van Westerhout after a drawing by G.B. Manelli and 19 plates, 14 of which are engraved in copper by Giovan Battista Falda and 5 by Simone Felice. Modern half leather binding, gold title to spine. A wonderful example of the second edition of the work, dated 1683, with the plates in the first state of two before the numbering of the sheets. Magnificent impressions, printed on contemporary laid paper, with wide margins, in excellent conditions. . The term "nuovamente dati alle stampe" would indicate the existence of a first edition of the work, which is definitely next to 1677 because it does not appear in the Index of the publisher De Rossi of that year. As Giovan Battista Falda died in Rome in August of 1677, there are no doubt that the work was published posthumously. This second edition dated 1683 is unknown to Bellini, that believes unwrapped dating - proposed by Brunet - 1683 because on that date A. van Westerhout was just sixteen, and then it would have been too young to engrave the wonderful allegoric title page. A magnific set of the roman gardens of Falda. Bartsch 1, 2 e 56-70; TIB 056-076 I/II; Brunet, volume 2, p. 1171; Bellini 213-227; Nagler, vol. 4, p. 447. Dimensioni. Seller Inventory # 4968

More information about this seller | Contact this seller 19.

Views in Rome and its environs: drawn: Lear Edward

Lear Edward

Published by published by T. M Lean, London (1841)

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 9,003.79
Convert currency
Shipping: US$ 29.14
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: published by T. M Lean, London, 1841. Legatura in mz. pelle. Piatti editoriali in tela con titolo impresso in oro. Ds. rinnovato. Qualche usuale, lieve fioritura ma esemplare in eccellente stato di conservazione. E questa la prima opera di viaggio illustrata di Lear. Le splendide, grandi litografie color seppia - secondo l ordine della lista - raffigurano: Alatri, Bracciano, Campagna e mura di Roma, Cervara, Civitella di Subiaco, Collepardo, Frascati, Genazzano, Ariccia, Nemi, Norba, Olevano, Roccagiovine, Roiate, Roma dai giardini del Pincio, Roma dai giardini del Convento dei SS. Giovanni e Paolo, via di Porta Pinciana a Roma, Roma dalle banchine del Tevere, Roma da una villa sopra Porta Portese, la fiera di Sant Anatolia a Gerano, Sambuci, Subiaco, Tivoli con la Villa di Mecenate, Tivoli verso l Aniene, Valmontone. Provenienza: collezione nobiliare (ex libris Henry John Adeane al contropiatto anteriore). Folio (cm. 54), frontespizio con veduta di Ostia, una carta con elenco delle illustrazioni ( List of subjects ) e 25 tavv. litografiche - su carta grave - ciascuna protetta da un foglio bianco. Seller Inventory # 4964

More information about this seller | Contact this seller 20.

RERUM ITALICARUM SCRIPTORES ab anno Aerae Christianae: MURATORI L. Antonio.

About this Item: Palatina, 1723-1733, Milano, 1723. 22 tomi in folio + 2 tomi di Supplemento pubblicati negli anni 1748 e 1770; i tomi I, II e III sono composti di due parti, per un totale di 27 volumi. Dopo il XXII tomo uscirono altri 3 volumi, non presenti a questa raccolta. L’opera è stata collazionata completa di testo e di tavv. Con gr. testatine, finalini e iniziali inc. in rame da valenti artisti (G. Frezza, G. Rossi, A. Zucchi, H. Ferroni, C. Gregory, M. A. Dal Re, F.M. Francia e altri) e complessivamente 93 tavv., anche ripiegate, tra antiporta, ritratti, facsimili di documenti, vedutine e scorci di città, carte geografiche (tra cui due gr. vedute di Montecassino), stemmi araldici. "Non il riposo ma cambiar fatica solo riposo sia alla fatica". Questa è una frase che si ritrova nei carteggi del grande modenese (1672-1750). Probabilmente questo suo modo di organizzare il lavoro di ricercatore e storico lo adottò proprio per il "Rerum", la sua "fatica" più importante e monumentale raccolta di cronache e documenti storici dell’Italia di ogni genere editi ed inediti, dalle origini al XVI sec. Bellissima legatura inizio XX sec. uniforme in mezza pelle con angoli e tit. oro ai d. Al tomo X la carta geografica dell’Italia antica presenta alcune macchie. Rara edizione originale completa dei due rari volumi di Supplemento. Splendida copia a larghi margini in barbe. Dimensioni: mm. 440x273. Graesse IV, 626. Seller Inventory # CAT25-489

More information about this seller | Contact this seller 21.

GERLI Agostino

Published by nel giardino della villa Andreani in Moncucco sul Milanese il giorno xxv di Febbraio, indi più solennemente il giorno XIII di Marzo M.DCC.LXXXIV.''. Parma, Stamperia Reale (G.B.Bodoni), 1785, (1785)

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 8,403.54
Convert currency
Shipping: US$ 15.15
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: nel giardino della villa Andreani in Moncucco sul Milanese il giorno xxv di Febbraio, indi più solennemente il giorno XIII di Marzo M.DCC.LXXXIV.''. Parma, Stamperia Reale (G.B.Bodoni), 1785, 1785. Condition: molto buono. in-folio, 5 parti in un volume, pp. (12), 100, leg. coeva cart. rustico. I) Relazione Macchina aerostatica, pp.32, due rami nel testo e 6 incisioni a p.pag. f.t. - II) Discorso intorno ad una nuova maniera di fare pavimenti; pp.33 a 45. - III) Intonacatura dei muri; 1 fig. n.t. e 3 tav. f.t. - IV) La chiesa del Borgo di Seregno; 1 fig.n.t e 5 tavole f.t. - V) Cangia l'aria negli spedali, nelle prigioni.; 1 tav. f.t. - In complesso illustrato da 7 vignette, due finalini, 15 tavole. Magnifico esemplare, raro, di un insolito testo edito da Bodoni, particolarmente importante nella storia della tecnica del volo con lo studio sulla Macchina Aerostatica, nel quale viene descritto il primo aerostato costruito in Italia ed il primo volo dello stesso, avvenuto in Milano nel 1784. Magnifico esemplare. Brooks n.293: "La parte che parla de' palloni è la più importante". Riccardi, Correzioni e aggiunte, V, 72 ''Bella ediz., con le tav. e vignette tutte ben inc. su rame''. Seller Inventory # 0000000002702

More information about this seller | Contact this seller 22.

Viaggi in Italia ovvero descrizione geografica, storica,: GANDINI FRANCESCO

GANDINI FRANCESCO

Published by Cremona, Manini, (1831)

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

From: Libreria Docet di Rabiti Loris (Bologna, BO, Italy)

Seller Rating: 3-star rating

Add to Basket
Price: US$ 8,403.54
Convert currency
Shipping: US$ 20.98
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: Cremona, Manini, 1831. Rilegato. Condition: buono. 9 volumi in 8°, m. pelle coeva con filetti a secco e tit. in oro al dorso; pp. 12, 180; 408; XCVIII; 780; 862; 178; 508; 546; 260; 196. Con 250 tavv. incise in rame f. t., 240 delle quali all’acquatinta, raffiguranti vedute di città e paesi italiani Prima edizione. Bell’esemplare ad ampi margini. “Quadro geografico, storico dell'Italia in generale" – “Stati (di terraferma) di S. M. il Re di Sardegna” - "Regno Lombardo Veneto" - "Ducati di Parma, Piacenza, Guastalla e Modena, Reggio, Massa" - "Gran Ducato di Toscana" - "Stato della Chiesa" - "Regno di Napoli" - "Isole dell'Italia". Seller Inventory # ABE-1500053160736

More information about this seller | Contact this seller 23.

GANDINI Francesco.

Published by Presso Luigi De Micheli, Cremona (1833)

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 7,203.04
Convert currency
Shipping: US$ 20.98
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: Presso Luigi De Micheli, Cremona, 1833. Copertina rigida. Condition: discrete. 2ª edizione. Opera in otto volumi raccolti in sei tomi, dedicata al Direttore delle Poste di Lombardia Carlo Frank. Cm.22,2x14. Legature in mz.pelle con piatti marmorizzati. Doppi tasselli con titoli e fregi in oro ai dorsi a quattro nervature, parzialmente restaurati. Esemplari in barbe. I volumi I e II e i volumi VII e VIII sono rispettivamente rilegati in due singoli tomi. La numerazione dei tomi ai dorsi non è corrispondente all'effettiva cronologia. Ad ogni volume compare un "Registro dei rami", con l'indicazione per la collocazione delle tavole. In tali registri vengono elencate 252 tra carte e incisioni su rame fuori testo, opera di Landini, Bignami, e altri, alcune in grande formato: nel nostro esemplare ne sono presenti 255. Come sovente accadeva al momento della collazione, rispetto ai registri alcune tavole sono mancanti, mentre ve ne sono presenti altre non segnalate. In dettaglio: Volume I: "Quadro geografico storico dell'Italia in generale": pg.(8), 184, con 13 tavole (manca la n°7, "Carta topografica della città di Roma). Volume II: "Stati di S.M. il Re di Sardegna": pg.480, con 19 tavole. Volume III, parte I: "Regno Lombardo - Veneto": pg.XCVIII, 782, con 67 tavole (mancano la n°1, "Carta geografica delle Province Lombarde" e la n°36, "Veduta generale di Cremona dalla parte di Po", ma ne sono aggiunte nove in più di quante segnalate nel "Registro dei Rami": "Piazza della Fiera in Cremona", "Avanzi del Castello di Trezzo", "Castello nella Penisola di Sermione", "Prospetto di Limone", "Veduta del Villaggio di Spluga", "Veduta della Villa Sommariva con la Cadenabia sul Lago di Como", "Tramezzina e Bellagio", "Veduta generale di Lecco", "Varese". La tavola n°35, "Teatro Nuovo di Mantova", è collazionata fuori posto). Volume III, parte II: "Governo di Venezia": pg.862, con 32 tavole (manca la n°1, "Carta delle Province Venete", ma ne sono aggiunte due in più di quante segnalate nel "Registro dei Rami": "Castello del Buon Consiglio", "Veduta generale di Trieste"). Volume IV: "Ducati di Parma, Piacenza e Guastalla e Modena, Reggio e Massa": pg.176, con 12 tavole. Volume V: "Gran Ducato di Toscana": pg.550, con 40 tavole (manca la n°1, "Carta postale del Granducato"; la n°32, "Pianta della città di Livorno", è collazionata fuori posto). Volume VI: "Stato della Chiesa": pg.540, con due tabelle in grande formato e 44 tavole (manca la n°32, "Lago d'Albano"). Volume VII: "Regno di Napoli": pg.254, con 19 tavole (manca la n°17, "Lago di Albano"). Volume VIII: "Isole dell'Italia": pg.242, con 8 tavole (manca la n°1, "Seconda parte del Regno delle Due Sicilie"). Monumentale Opera, con sontuoso apparato iconografico, dovuta alle cure di Francesco Gandini (Milano, 1785 - ?), direttore delle Poste di Brescia, modesto traduttore dal francese e dall'ingese, ma coraggioso compilatore del presente testo e di un altrettanto cospicuo "Itinéraire postale de l'Europe". 7000 gr. Seller Inventory # 117194

More information about this seller | Contact this seller 24.

About this Item: 1640. Frankfurt am Main, Matthei Merians, 1640, in-folio, legatura coeva in piena pergamena con fregio e monogrammi ?E.F.V.D.? al centro del piatto anteriore, dorso annerito con fregi e titoli dorati (legatura con qualche abrasione e piccole macchie sparse ma senza mancanze), pp. (20)-214-(28) con marca tipografica incisa in rame al frontespizio (Una cicogna con una serpe nel becco : Ciconia Meriani. Pietas contenta lucratur) grande xilografia nella pagina di dedicatoria colorata a mano, testatine e capolettere xilografici. Con 5 carte geografiche, 38 vedute a doppia pagina, due delle quali più volte ripiegate (Venezia e Roma), incise in rame. Manca l?antiporta allegorica. Carta leggermente arrossata come normale per l?epoca. Buona copia. Cfr.: Cremonini, 26.Italia antica, Italia Nova, Stato della Chiesa, Ducati di Venezia Milano Genova Mantova, Lugano e Bellinzona, Nova Palma, Torino, Forte de Fuentes, Trento, Venezia (grande, più volte ripiegata) Piazza San Marco, L?altra parte di Piazza San Marco, Padova, Verona (colorara a mano) Mantova, Milano, Pavia, Genova, Prospetto di Lerice, Pisa, Lucca, Firenze, Parma, Piacenza, Bologna, Siena, Roma (grande ripiegata), Roma Capitolinum, Gaeta, Napoli, Golfo di Napoli, Solfatara, Vesuvio, Regno di Napoli, Scilla e CArridi, Gallipoli, Ostia, Tivoli, Perugia, Loreto, Ancona, Ferrara. Seller Inventory # 2-74300

More information about this seller | Contact this seller 25.

About this Item: Formato in 16°, copertina in brossura. TUTTO IL PUBBLICATO. Rivista letteraria mensile, poi bimestrale, fondata da Carocci nel 1926. Alla direzione si alternarono lo stesso Carocci, Bonsanti, Giansiro Ferrara. Nel clima del Regime divenne punto di incontro degli intellettuali, specialmente giovani, contribuendo ad ampliare gli orizzonti letterari italiani nei confronti delle altre culture, specialmente europee. Il periodico è stato molto rivalutato in questi ultimi anni, soprattutto per la presenza di molti dei protagonisti del Novecento Letterario Italiano. Sfogliando l'indice generale si resta ammirati e sorpresi per come, in una rivista così piccola (la tiratura media era di 600 copie), si siano potuti incontrare tanti personaggi importanti. Evidentemente le idee erano affascinanti ed altrettanto lo era il bellissimo nome scelto per la rivista (sole. ed aria). La collezione completa è difficilissima da reperire proprio per la bassissima tiratura che la caratterizzò. ANNO 1926 - N. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7/8, 9/10, 11, 12 ANNO 1927 - N. 1. 2. 3, 4, 5, 6, 7-10. 11, 12 ANNO 1928 - N. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7/8, 9/10, 11, 12 ANNO 1929 - N. 1, 2, 3-4, 5, 6, 7/8, 9/10, 11, 12 ANNO 1930 - N. 1, 2, 3, 4, 5/6, 7/8, 9/10, 11, 12 ANNO 1931 - N. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7/8, 9/10, 11, 12 ANNO 1932 - N. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7/8, 9/10, 11, 12 ANNO 1933 - N. 1, 2-3, 4, 5, 6/7, 8-10. 11, 12 ANNO 1934 - N. 1, 2, 3, 4, 5/6 (uscito due anni dopo nel 1936) TOTALE 78 FASCICOLI. Nella nostra collezione ne mancano soltanto quattro, come da dettaglio che forniremo a richiesta . I fascicoli sono tutti sciolti ed in buone condizioni. La collezione, così com'è, viene offerta a. Seller Inventory # 40949

More information about this seller | Contact this seller 26.

MOERNER Hjalmar

Published by Ivi, Francesco Bourlié, 1820, (1820)

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 6,962.93
Convert currency
Shipping: US$ 15.15
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: Ivi, Francesco Bourlié, 1820, 1820. Condition: molto buono. in-folio oblungo (mm370x560), serie completa di 20 stupende incisioni in rame in bianco e nero. La prima tavola porta nella parte superiore il breve titolo generale. Conservata in un elegante legatura moderna in mezzo marocchino granata, titolo in oro sul piatto anteriore, piatti in tela grigia. H.Moerner (Stockolm 1794-Paris 1837), ufficiale delle guardie reali di Svezia, fu pittore e incisore, soggiornò a Roma, riprese dal vero e incise queste animatissime fedeli scene ed i costumi del caratteristico Carnevale romano in uno stile più raffinato di quello del Pinelli. Le venti belle tavole, si sviluppano in orizzontale e potevano essere riunite assieme per decorare le pareti di un 'gabinetto', come l'autore suggerisce nella prefazione. La maggior parte degli esemplari a colori offerti sul mercato sono in realtà colorati in epoca posteriore. GOLDSCHMIDT Londra, cat. 170 n.59 ''entirely uncoloured as issued'' Esemplare in ottime condizioni di freschezza. Cfr. Thieme-Becker, XXV, pp.13-14. Lipperheide 2864. Olschki, Choix, n.17606. Seller Inventory # 0000000009000

More information about this seller | Contact this seller 27.

About this Item: , , Condition: molto buono. Io. Francisci Pici Ad Petrum Bembum De Imitatione Libellus, Venice, Giovanni Antonio Nicolini da Sabbio and Brothers, 1530. Four works in one volume, 4° (210x150 mm). I. [16] ll., blank the first leaf. One blank space for initial, with guide letter. II. [36] ll., with the first and the two final blanks, and the extra line printed at the foot of l. b1r. III. [56] ll., with the first and final blanks. One blank space for initial, with guide letter. A small loss to lower right corner of l. E5; only partly printed the first four lines of l. B1r, with loss of some words. IV. [24] ll., with the first and last blanks. Two blank spaces for initials, with guide letters. Contemporary limp vellum, lacks ties. Flat spine, with longitudinal author?s name and date, in manuscript. Lower extremity and upper joint cracked, almost detached the lower cover.Afew small stains, an unsignificant waterstain to upper blank margin of the last leaves. Otherwise, an amazing, wide-margined copy, with all blank leaves. On verso of front endpaper a long bibliographical note by a 18th-century hand, ?I never saw any other copy of this reprint of the Aetna of Bembus, printed by Aldus 1495 e exceptionally rare [?]? An excellent copy of the second edition of Bembo?s famous dialogue devoted to his 1493 stay in Sicily and his ascent to Etna - the volcano of the ancient world - in an, unsophisticated volume which contains the first editions of other three writings. Though printed with different series of signature and separate colophons, the four works contained had been produced as a set by the brothers Niccolini da Sabbio, and often are found bound together. The De Aetna was printed for the first time by Aldus in 1495/96 (see item ?). The text proposed in 1530 differs in some points from the Aldine, and it is possibly a revision by Bembo himself, who is known to have reworked his texts with a view of future editions. Adams-B, 583-586; STC Italian; 80; E. Sandal, Il mestier delle stamperie dei libri, p. 155; C.F. Bühler, Manuscript Corrections in the Aldine Edition of Bembo?s De Aetna, ?Papers of Bibliographical Society of America?, 1951, pp. 136-142; R. M. Mariano, Il ?De Aetna? di P. Bembo e le varianti dell?edizione 1530, ?Aevum?, 65 (1991), pp. 441-452. Seller Inventory # 0000000041007

More information about this seller | Contact this seller 28.

SAVONAROLA

Published by nella quale si contiene laexamina depeccati dogni [!] e qualunque peccatore: che e utile e perfecta confessione. Firenze, (Gian Stephano di Carlo da Pavia), 23 Ottobre. 1508, (1508)

Used
Hardcover

Quantity Available: 1

Add to Basket
Price: US$ 6,602.78
Convert currency
Shipping: US$ 15.15
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: nella quale si contiene laexamina depeccati dogni [!] e qualunque peccatore: che e utile e perfecta confessione. Firenze, (Gian Stephano di Carlo da Pavia), 23 Ottobre. 1508, 1508. Condition: molto buono. in-8, ff. 26 n.n., legatura d'amatore in marocchino nocciola, titolo oro al dorso. Grande silografia al titolo (mm 98x87) raffigurante l'incontro di Savonarola, accompagnato da un frate, con un gruppo di Murate, il tutto entro bella struttura archiettonica e racchiuso da una cornice fogliacea a fondo nero. In fine legno (mm 98x88) con Cristo crocifisso tra la Vergine, San Giovanni e la Maddalena. Terza edizione (la prima apparve presso il Morgiani e Petri tra 1495 e 1496) di questa guida alla confessione indirizzata alla Badessa del Monastero delle Murate. Mentre il celebre ''Confessionale'' savonaroliano è esposizione per i ministri del Sacramento, questa ''Operetta'' è invece rivolta a chi deve essere confessato. Bell'esemplare, malgrado il nome dell'autore sia stato censurato sul titolo. Ridolfi, 132 p. 76. Gruyer pp. 34-35 e 149-151. STC p. 615. Adams S- Olschki, Choix 5283. Landau 146. Schnitzer II, 354. Sander 6805. Seller Inventory # 0000000002697

More information about this seller | Contact this seller 29.

Roma - Ponte Cestio prima della Riforma: FRATELLI D’ALESSANDRI (ROMA

FRATELLI D’ALESSANDRI (ROMA - PONTE CESTIO)

Used

Quantity Available: 1

From: LIBRERIA PAOLO BONGIORNO (Modena, MODEN, Italy)

Seller Rating: 5-star rating

Add to Basket
Price: US$ 6,362.68
Convert currency
Shipping: US$ 31.47
From Italy to U.S.A.

Destination, rates & speeds

About this Item: Sei straordinarie foto originali su doppia pagina (cm. 40x55 su cartoncino con didascalia di cm. 54x74) + 2 su una sola pagina, che mostrano il ponte prima della demolizione di 2 arcate. Antonio D’Alessandri (L’Aquila 1818 - Roma 1893) insieme al fratello Paolo Francesco (L’Aquila 1824 - Roma 1889) fu titolare di uno studio fotografico a Roma. Lo studio, intestato "Fratelli D’Alessandri", ebbe sede prima in Via del Babuino, poi in via del Corso e, infine, in Via Condotti. Fu tra i più affermati nell’Italia dell’Ottocento e per molti aspetti segnò in modo significativo la storia della fotografia italiana. Annota Silvio Negro, in uno dei suoi scritti sulla storia della fotografia a Roma, che il laboratorio dei fratelli D’Alessandri fu certamente il primo studio professionistico aperto nella Capitale; in tale circostanza don Antonio, come sacerdote cattolico, fu costretto a chiedere una specifica dispensa per esercitare liberamente il mestiere di fotografo, dispensa che l’autorità ecclesiastica gli concesse a patto di non ostentare sul lavoro l’abito ecclesiastico. L’appartenenza di don Antonio al clero, insieme all’indiscusso talento tecnico e artistico, favorirono il successo dell’impresa. I due fratelli ottennero infatti per primi i permessi per entrare in Vaticano e ritrarre il Pontefice Pio IX con la sua corte. Fu la grande Mostra della fotografia romana, tenuta nel 1952, a cura di Silvio Negro, a mettere in luce il ruolo centrale svolto dai D’Alessandri per la conservazione della memoria storica romana e a far conoscere a un grande pubblico il loro lavoro. In folio (cm. 56); legatura dell’epoca in mezza pelle con 6 grossi nervi; titolo in oro al piatto anteriore. Rarissima ed unica documentazione su Ponte Cestio precedente alla parziale demolizione. Axs. Seller Inventory # 9230

More information about this seller | Contact this seller 30.

Results (1 - 30) of 80129